Emergenza Cup, Savo annuncia commissione ad hoc: “L’obiettivo è trovare una soluzione alle criticità”

Frosinone - "La situazione, definita insostenibile e causa di disagi per gli utenti, necessita di essere attenzionata", spiega Savo

“Le notizie apparse nella giornata di ieri su alcuni organi di stampa e relative alla situazione degli sportelli Cup della provincia di Frosinone, evidenziano una situazione, definita insostenibile e causa di disagi per gli utenti, che necessita di essere attenzionata ma soprattutto capita e chiarita sin dalle origini, anche relativamente alle condizioni contrattuali degli operatori sin dai tempi dell’emergenza Covid. Un’altra situazione questa, che, non è superfluo ricordarlo anche se di tutta evidenza, abbiamo ereditato dalla passata amministrazione regionale, insieme a una sanità sulla quale si è resa necessaria la cura ricostituente delle quattro ‘r’: riazzerare, ricostruire, riorganizzare e rilanciare”. È quanto dichiara la presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo (FdI).

“È in questa direzione che vanno tutte le azioni, i provvedimenti, gli interventi e gli sforzi dell’amministrazione Rocca, non ultima quella di mettere a terra un piano di assunzioni che non si registrava da almeno vent’anni sul nostro territorio, un’autentica boccata d’ossigeno in termini di risorse umane. Ecco perché tutte le falle che il sistema sanitario regionale sta ancora registrando, che sono frutto di una gestione tutt’altro che responsabile, trasparente e improntata alla massima resa con minima spesa, e alle quali stiamo mettendo mano con rapidità, efficacia e impegno, vanno assolutamente analizzate, affrontate e risolte. Sulla questione degli sportelli Cup della provincia di Frosinone, convocherò a breve una Commissione ad hoc sì da conoscere, trattare e trovare soluzione alla criticità in essere in quello che è il luogo maggiormente deputato a discuterne e a valutare le azioni da intraprendere”, conclude Savo.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regione Lazio, Forza Italia si rafforza ancora: rientra Cangemi. Lega sempre più fragile

Oggi a Roma il vicepremier e leader degli azzurri, Antonio Tajani, ha dato l'annuncio dell'allargamento del gruppo alla Pisana

Cassino al voto, il declino della città ridotta a ‘terra di mezzo’ fuori dal dibattito elettorale

Cassino verso il rinnovo del Consiglio comunale con 5 candidati sindaco e 18 liste, tra le quali otto di partito. Territorio in crisi

Salario minimo comunale, Ceccano2030 presenta una mozione all’amministrazione

La battaglia: "Mai più una lavoratrice o un lavoratore che lavora nei servizi per la città potrà guadagnare meno di 10 euro l’ora"

Grotte Collepardo, Battisti bacchetta la Regione: “Ci si attiva solo dopo la mia interrogazione”

La consigliera del Pd incalza: "È mettendo toppe che vogliamo lavorare per la valorizzazione della Ciociaria?"

Biodigestore di Frosinone, la Savo incontra Consoli: “Valutare impatto e fattibilità”

La presidente Savo ha deciso di chiedere un’audizione in Commissione Ambiente per valutare i diversi aspetti della questione

Presenza sul territorio per ascoltare le istanze di cittadini e amministratori, Ciacciarelli prosegue il tour

Tappa dell'assessore regionale Pasquale Ciacciarelli nei Comuni di Trivigliano, Guarcino, Vico nel Lazio e Collepardo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -