Frosinone – Abbandono selvaggio di rifiuti nei cortili delle palazzine Ater: l’inciviltà è servita

L'Ater si è subito attivata per la rimozione ma il Commissario Iannarilli chiede maggior controllo e collaborazione

Nella mattinata di ieri, martedì 26 marzo, il personale Ater ha effettuato un sopralluogo presso gli immobili siti in corso Lazio, a Frosinone, a seguito delle criticità segnalate riguardo l’abbandono sconsiderato di immondizia all’interno dei cortili condominiali della zona. I tecnici hanno verificato le condizioni e prontamente allertato gli uffici comunali competenti, allo scopo di provvedere al più presto, attraverso l’azienda incaricata a smaltire i rifiuti abbandonati.

Purtroppo, non si tratta del primo episodio increscioso che si verifica in zona: sono almeno cinque gli interventi richiesti a causa di eventi simili nell’ultimo periodo. Una situazione inaccettabile, non imputabile all’operato dell’Ente, bensì all’incuria e ai comportamenti incivili perpetrati da alcuni individui.

“Il problema dell’abbandono sconsiderato della spazzatura è una questione di civiltà – le parole del Commissario Straordinario, Antonello Iannarilli – a volte, purtroppo, ci troviamo di fronte a condotte non rispettose delle norme del vivere civile. In questi casi, la migliore strada percorribile è quella di una collaborazione tra i residenti e l’Ater. Dal canto nostro, monitoriamo e interveniamo tempestivamente nel momento in cui si ravvisa la necessità, ma è impensabile che si possa ascrivere la responsabilità all’Ente di una circostanza come quella verificatasi nella zona di corso Lazio a Frosinone. Anche in questa occasione – prosegue il Commissario – abbiamo inviato il nostro personale ad appurare la situazione, così da allertare le autorità competenti al fine di trovare una rapida soluzione. Il mio auspicio è che si verifichino sempre meno episodi deplorevoli e ci sia da parte dei cittadini la massima collaborazione e supporto per giungere insieme allo scopo: assicurare le migliori condizioni per gli utenti”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cnsas, nel Lazio 154 interventi del soccorso alpino e speleologico in un anno: i salvataggi

I soccorritori hanno lavorato ponendo sempre al centro della propria missione il salvataggio e l'assistenza delle persone in difficoltà

Frosinone – Rapina in un bar, extracomunitario fugge con il bottino: braccato sulla Monti Lepini

L'uomo ha aggredito barista e clienti, poi si è dato alla fuga. Arrestato grazie al tempestivo intervento delle Volanti

Furto e rapina, 26enne viola le prescrizioni e finisce in carcere

Il condannato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Cassino per proseguire l’espiazione della pena fino al 2027

Incidenti, accordo tra Polizia Stradale e Inail: al via protocollo d’intesa con Poste Italiane

La Stradale al lavoro per favorire la cultura della prevenzione. Obiettivo: ridurre gli incidenti su strada durante gli spostamenti di lavoro

Incidente sull’A1, la vita di Eleonora Certelli spezzata a soli 21 anni: tornava da una festa di laurea a Cassino

Atleta di talento, la giovane aveva partecipato alla seduta di laurea in scienze motorie della fidanzata dal fratello. Poi lo schianto

“Frosinone Alta”, stop a incuria e degrado: intensificati i controlli della polizia locale

Le violazioni all'ordinanza saranno punite con una sanzione amministrativa da un minimo di 500 a un massimo di 5.000 euro
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -