Frosinone – Conservatorio, due concerti per l’inaugurazione dell’Anno Accademico: gli appuntamenti

Doppio appuntamento: questa sera e sabato 2 dicembre due concerti presso l’Auditorium Daniele Paris del Refice

Un ricco programma musicale rigorosamente ad ingresso libero animerà il fine settimana della città di Frosinone grazie al suo Conservatorio che offrirà alla cittadinanza due concerti di straordinaria bellezza. Oggi, 30 novembre, alle ore 18, presso l’Auditorium Daniele Paris della prestigiosa istituzione AFAM si terrà la cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2023-24; in programma l’ouverture Egmont di Ludwig van Beethoven la Ballata n.4 di Fryderyk Chopin e soprattutto il sontuoso primo Concerto per pianoforte e orchestra Pëtr Il’ič Čajkovskij affidati al giovane quanto talentuoso pianista Lorenzo Marigliani, allievo del M° Giorgia Tomassi, ed all’Orchestra Sinfonica del Conservatorio diretta dal M° Simone Genuini.

Un appuntamento imperdibile cui ne seguirà immediatamente un secondo altrettanto intenso il 2 dicembre, sempre alle 18, con il Concerto in Omaggio al M° Mauro Paris, indimenticato docente: protagoniste le stagioni di Astor Piazzolla e la Misatango di Martin Palmeri affidate ad un ensemble d’eccezione composto da Mezzosoprano – Fabiola Mastrogiacomo, Bandoneon – Adriano Ranieri, Pianoforte – Pietro Liberati, Sax – Massimo Bettazzi, Violini – Alessio Gizzi, Brunella Bruni, Viola – Ettore Belli, Violoncello – Maurizio Simonelli, Contrabbasso – Valerio Di Lelio, Ensemble Vocale Thesaurus ,Coro dell’Accademia Gandolfina, Direttore: Alberto Galletti.

Alle parole del Direttore del Conservatorio il M° Mauro Gizzi è affidata la presentazione del programma che apre splendidamente la stagione didattico-artistica: “È particolare l’emozione che oggi mi pervade al termine del mio primo anno da Direttore di questa nobile istituzione Afam. È stato un anno intenso, ricco, anche complesso, ma foriero di soddisfazioni e di nuove sfide da abbracciare. Convegni, congressi, festival, open day, masterclass, una stagione concertistica sul territorio fitta di appuntamenti ed una instancabile attività didattica in forme tradizionali e rinnovate hanno animato l’anno del cinquantesimo. Tra le novità più gradite dalla cittadinanza spiccano in quest’ultimo scorcio stagionale le lauree in forma di concerto pubblico, ed ecco perché abbiamo deciso di inaugurare la nostra programmazione accademica ed artistica proprio con questo tipo di evento. Dopo gli ultimi sofferti anni di crisi globale, il Conservatorio sembra aver nuovamente intrapreso la strada di una nuova fioritura artistica e didattica, come testimoniato dai nostri concerti, affettuosamente frequentati da un pubblico sempre più ampio e dalle numerose richieste per le nuove ammissioni”.

“Questo risultato – prosegue Gizzi è, a mio avviso, merito anche di una profonda sinergia e della reciproca disponibilità tra le diverse componenti dell’istituzione che desidero ringraziare: il Presidente Gualdini, il Consiglio Accademico ed il Consiglio di Amministrazione, i docenti, il personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, ma soprattutto gli allievi e le loro care famiglie; così ringrazio le istituzioni cittadine che spero vorranno continuare a sostenerci con sempre maggiore partecipazione e tutti gli amici del Conservatorio che ci seguono con affetto. Ci siamo salutati lo scorso anno con la promessa di rinsaldare sempre più quel legame tra il Conservatorio ed il suo territorio; abbiamo ancora tanta strada da fare ma da quel che vedo, mi concedo di credere che davvero siamo sulla strada giusta.”

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

‘Assalto a Cassino’, i racconti di una battaglia cruenta e ingiusta: la presentazione del libro

Una pagina di storia raccontata, 80 anni dopo da Livio Cavallaro, sabato 2 marzo, alle ore 17,30 all'Historiale

“Il cinema incontra il turismo”, dalla Arcuri alle star di Mare Fuori: la prima edizione del premio

Un evento voluto dalla Camera di Commercio di Frosinone Latina, con l’Azienda Speciale Informare, in collaborazione con Alfiere Productions

Campionati della cucina italiana, due chef sorani sul podio: medaglie per Lombardi e Fiorletta

Marco Lombardi ha vinto la medaglia d'argento con "Totem" mentre Alessandro Fiorletta ha conquistato il bronzo con "Rombo tra terra e mare"

Arpino – Il successo di “Un Carnevale così” ed il sindaco Sgarbi che fa “il pappone”

Il successo in termini di pubblico consacra la manifestazione e la sua organizzazione curata dall’Associazione “Amicus Omnibus Aps"

‘Non è un paese per vecchi’…e neppure un libro per tutti: la perla bella e spietata di McCarthy

La recensione del romanzo datato 2005 e da cui Joel e Ethan Coen hanno tratto un omonimo, meraviglioso film

“Tutti i film di Franco e Ciccio”, martedì la presentazione del libro di Marco Giusti

Ceccano - Appuntamento martedì 27 Febbraio alle ore 17:30 da Sinestesia. Modera lo scrittore Diego Protani
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -