Frosinone, loculi cimitero: Brighindi attacca l’amministrazione

Attacco diretto all'amministrazione per l'ordinanza che ‘requisisce loculi già venduti’ perché nel cimitero non c’è più posto

“La mancanza di programmazione dell’amministrazione comunale di Frosinone appare evidente anche per gli ultimi fatti inerenti il civico cimitero. E non ci riferiamo, come in precedenza, all’assoluto stato di degrado e abbandono del sito già più volte denunciato. Ma all’ordinanza, a firma del sindaco Ottaviani, che ‘requisisce loculi già venduti’ perché nel cimitero non c’è più posto“. Così in una nota Francesco Brighindi, candidato consigliere comunale con il Partito democratico.

“E, guarda caso, – procede la nota – si stima che entro un mese, ovvero il tempo che manca alle elezioni, saranno terminati i lavori per poter procedere alla tumulazione delle salme grazie a nuovi loculi. Anche i cari defunti, a quanto sembra, entrano dunque in campagna elettorale. E, a proposito, che fine ha fatto il forno crematorio? Ci sarà mai un limite alla decenza?”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Autismo, il grido d’allarme delle famiglie. Maura: “Servizi troppo carenti”

Il consigliere provinciale di Fdi, candidato alla Regione Lazio, sollecita interventi per una problematica che coinvolge diverse persone

La Provincia di Frosinone ed il Pnrr, Pompeo: “Oltre trecento milioni già distribuiti”

Al convegno, moderato da Daniela Bianchi, ha partecipato anche il presidente vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori

Provinciali, sfida a tre: la partita si gioca sulle fasce

Al voto si andrà il 18 dicembre. Effettuata l'estrazione: in prima posizione Mastrangeli, seguito da Germani e poi Di Stefano

Elezioni Regionali, nel Lazio si vota il 12 febbraio

Daniele Leodori ha annunciato la data, con una nota indirizzata al Presidente del Consiglio Regionale Marco Vincenzi

La Reno de Medici non riapre, Quadrini al fianco dei lavoratori

Il Presidente del Gruppo Provinciale della Lega e Delegato alle Attività Produttive Anci Lazio interviene a sostegno dei dipendenti

Illuminazione, ordine pubblico e sicurezza. E non solo: convocata l’assise civica

Sora - Il consiglio è fissato in prima convocazione per lunedì prossimo dalle ore 9.00. Seconda convocazione il giorno successivo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -