Elezioni Frosinone, Anani Ekakitie si candida con Vicano

Stamattina, accompagnata dai sorridenti genitori, ha sottoscritto la sua candidatura nella Lista “Vicano Sindaco per Frosinone”

Frosinone -La giovane Anani Ekakitie si candida con Vicano: conquistata dal suo programma di inclusione sociale. Ha 25 anni, Anani, un sorriso che ammalia e occhi che trasmettono voglia di vivere. Frequenta il secondo anno della facoltà di medicina in inglese all’università La Sapienza di Roma ed è la prima figlia di Felicia e Besson, pastore della chiesa evangelica di Ferentino. Dopo di lei altre due sorelle ed un fratello.

Originari della Nigeria, da 25 anni sono in Italia e vivono a Frosinone, dove si sono integrati perfettamente nel tessuto sociale. Anani Ekakitie, nata a Roma poco dopo l’arrivo in Italia dei suoi genitori, è una ragazza dai mille interessi, versatile, affamata di vita e di esperienze, aperta a tutto e a tutti. Ed è stata proprio questa sua voglia di conoscere, di imparare, di integrarsi ancora di più nella città e nella nazione in cui vive che l’ha spinta ad intraprendere questa nuova avventura: candidarsi alle elezioni amministrative di Frosinone.

Stamattina, mercoledì 11 maggio, accompagnata dai sorridenti genitori, ha sottoscritto la sua candidatura nella Lista “Vicano Sindaco per Frosinone”.

Anani Ekakitie si candida con Vicano, il commento

“E’ stato un momento davvero emozionante – ha confidato – desideravo fare qualcosa per la mia città, per Frosinone, e questa candidatura mi darà l’occasione per farlo. In questo mese avrò l’opportunità di conoscere ancora meglio la realtà in cui vivo, di capirne in profondità i problemi, di ascoltare i bisogni della gente e di cercare le migliori soluzioni”.

“Perché Vicano? Perché – ha spiegato sempre sorridendo e piena di entusiasmo – condivido il programma che propongono la sua lista e la coalizione che lo sostiene. In particolare, nella parte in cui si fa riferimento all’impegno e a diversi progetti volti a favorire l’integrazione della comunità straniera nel tessuto sociale, culturale ed economico cittadino. Un programma nel segno dell’inclusione sociale, insomma, che mi ha convinta ad entrare in lista e a sostenere Vicano e la sua componente”.  

Dal canto suo Mauro Vicano si è detto orgoglioso di poter accogliere nella sua lista e nella coalizione una candidata giovane e volitiva come Anani Ekakitie. “Una ragazza brillante, con tanta voglia di fare, di integrarsi e di vivere Frosinone, che considera a pieno titolo la ‘sua’ città. Rappresentante di una comunità sempre più vasta ed attiva, sono sicuro che saprà dare un contributo importante alla crescita del nostro Capoluogo”. – Ha commentato Vicano.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regionali, Mazzaroppi: “Trasporti gratuiti per giovani e anziani. Il nostro obiettivo”

Il candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Pd evidenzia uno dei punti di forza del programma di centrosinistra

Segreteria Pd, in Ciociaria nasce il comitato per Elly Schlein

Gli aderenti al Comitato S.T.A.R.T si dicono delusi dalle scelte portate avanti in questi anni dal Pd e illustrano le loro ragioni

Regionali, Pompeo: “No al ‘turismo’ ospedaliero. Potenziare i pronto soccorso”

Per il candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Pd la sanità deve mettere al centro la persona

Regionali, Maura: “Rilanciare la sanità provinciale anche con una facoltà di Medicina”

Il candidato al consiglio regionale del Lazio nella lista di FdI ritiene fondamentale puntare sul settore salute

Sanità, ambiente e rilancio economico: gli obiettivi di Fabio Forte per le regionali

Il candidato al Consiglio della Pisana nella Lista di Francesco Rocca critica il centrosinistra e traccia la rotta per il rilancio

Pronto soccorso, Ciacciarelli: “D’Amato fa passerella senza mascherina”

Il consigliere regionale della Lega critica l'assessore regionale alla sanità a seguito dell'inaugurazione al San Benedetto