“Giro d’Italia delle Cure Palliative Pediatriche”, l’iniziativa per una cultura condivisa

L'evento terminerà il 18 giugno. Un progetto che aiuta a comprendere cosa sono le cure palliative pediatriche e a chi sono rivolte

Dal 15 maggio è ripartito l’evento Giro D’Italia delle Cure Palliative che terminerà il 18 giugno. Un progetto che aiuta a comprendere cosa sono le cure palliative pediatriche e a chi sono rivolte. L’obiettivo è diffondere informazioni corrette e sfatare i miti che ancora rendono difficile la comprensione di questo tipo di cure, limitandone l’accesso. 

La manifestazione prevede eventi, stand informativi e convegni scientifici per portare la cultura delle cure palliative pediatriche nelle strade e nelle piazze d’Italia. Il GCPP è un’iniziativa che ha luogo su tutto il territorio italiano grazie all’impegno delle tantissime associazioni e dei volontari che scelgono di organizzare – in varie città – un evento in cui dare spazio e voce alle cure palliative pediatriche. L’obiettivo della Giro D’Italia delle Cure Palliative è costruire una cultura condivisa delle cure palliative pediatriche. Scopri il programma qui.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Italia senza scorte di sangue, calano i donatori: si dovrà importare dall’estero? L’allarme

Nel 2023 la raccolta di plasma si è attestata a soli 15,3 kg per 1.000 abitanti, al di sotto della soglia di autosufficienza

Melanoma uveale, raro e letale: ecco le nuove linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità

Un tumore raro che ha una elevata tendenza a dare metastasi, in particolare al fegato, con conseguente alta mortalità

Sora – Riattivazione della medicina nucleare al Santissima Trinità, arriva l’annuncio

La presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo: "I pazienti oncologici tornano a curarsi a casa"

Trapianti, il San Camillo si conferma eccellenza: il Centro regionale ottiene la certificazione ASHI

Il prestigioso riconoscimento è stato riconfermato quest'anno al Laboratorio di Tipizzazione tissutale ed immunologia dei trapianti

“Donare sangue può salvare la vita”, la raccolta ad Alatri: domani l’importante appuntamento

La raccolta sangue, in collaborazione con l'Avis-Alatri, sarà effettuata presso il Poliambulatorio Cliniche Canegallo

Sale, gli italiani ne consumano il doppio rispetto alle quantità consigliate: i rischi per la salute

Un consumo eccessivo di sale favorisce l'ipertensione arteriosa e le patologie ad essa correlate oltre ad altre malattie cronico-degenerative
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -