Guerra in Ucraina, Di Maio: “Espulsi diplomatici russi”

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, annuncia: "L'Italia ha espulso 30 diplomatici russi per motivi di sicurezza nazionale"

Il ministro degli esteri Luigi Di Maio a Berlino ha annunciato che: “L’Italia ha espulso 30 diplomatici russi per motivi di sicurezza nazionale”.

“Il Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri, Ambasciatore Ettore Sequi, ha convocato questa mattina alla Farnesina, su mia istruzione, l’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Sergey Razov, per notificargli la decisione del Governo italiano di espellere 30 diplomatici russi in servizio presso l’Ambasciata in quanto ‘personae non gratae'”, – Ha aggiunto Di Maio.   

“Tale misura, assunta in accordo con altri partner europei e atlantici, si è resa necessaria per ragioni legate alla nostra sicurezza nazionale, nel contesto della situazione attuale di crisi conseguente all’ingiustificata aggressione all’Ucraina da parte della Federazione Russa – ha spiegato il ministro degli esteri – L’Italia è disponibile a fare da garante della sicurezza e della pace in Ucraina e faremo tutto quello che serve per portare avanti questo lavoro. Non sarà qualche minaccia a spaventarci”.

La Russia ha già annunciato che “Darà una risposta appropriata”, come ha riferito la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cassino, Salera ufficializza la sua giunta-bis. Ma spuntano una ‘staffetta’ e un riassetto di gruppi

Stamane conferenza stampa di presentazione per il Salera bis. Ma i retroscena parlano di qualche assetto che verrà definito nei prossimi mesi

Ceprano – Il sindaco Colucci vara la giunta, tutti i componenti della nuova squadra e le deleghe

Il ruolo di vicesindaco assegnato a Giovanni D’Orazio. Il prossimo 28 giugno il primo consiglio comunale dell'era Colucci

Emergenza suicidi in Ciociaria, il segretario Pd Tallini sollecita un tavolo di confronto

Marco Tallini, Segretario circolo PD Frosinone, interviene sull'emergenza suicidi in provincia di Frosinone: nove morti in 40 giorni

Cassino, giunta pronta per la presentazione. Centrodestra: voci “regionali” per Abbruzzese

Oggi a mezzogiorno la presentazione della giunta del governo Salera bis. Nella Lega si guarda all'esecutivo Rocca; aria di commissario in FdI

Edilizia popolare, accordo storico tra Ministero e Regione: 54 milioni per l’emergenza abitativa

L'obiettivo principale è sostenere le famiglie con limitate capacità economiche che non possono permettersi né un mutuo né un affitto

Comune di Frosinone, “ricognizione” di governo agli sgoccioli. Poi il nodo verrà sciolto

Il sindaco di Frosinone si avvia a concludere la fase di ricognizione dei desiderata della sua maggioranza. Ma il gruppo Pd scende in trincea
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -