Guerra, raid contro la stazione: si aggrava il bilancio

50 morti. Tra questi 10 bambini. Civili che stavano cercando di scappare dalla guerra. Civili che cercavano di mettersi in salvo

50 morti. Tra questi 10 bambini. Civili che stavano cercando di scappare dalla guerra. Civili che cercavano di mettersi in salvo. Questo il bilancio del raid di questa mattina contro la stazione di Kramatorsk, nella regione di Donetsk. Con il passare delle ore il numero delle vittime è salito ed è partito il rimpallo sulla “firma” dell’attacco. L’Ucraina accusa la Russia, la Russia accusa l’Ucraina.

Mosca nega la responsabilità dell’attacco: “Kiev dovrà rispondere del bombardamento a Kramatorsk, ci sono prove evidenti”. Pronta la replica del presidente ucraino Zelensky: “Noi non uccidiamo civili russi o bielorussi”.

La tv Ukraine 24 pubblica le immagini di uno dei missili sul quale si vede la scritta in russo ‘per i bambini’. Impossibile al momento stabilire chi abbia scritto la frase sul razzo. Per alcuni esperti, il missile della strage è un Tochka-U che sarebbe in dotazione ad entrambi gli eserciti. Per altri si tratterebbe di un missile dismesso dalle forze russe.

Il commento di Zelensky

“Gli occupanti hanno colpito la stazione ferroviaria di Kramatorsk Point U – ha commentato il presidente Zelensky -, dove migliaia di pacifici ucraini stavano aspettando di essere evacuati… Sul posto sono già presenti polizia e soccorritori. I russi disumani non abbandonano i loro metodi. Non avendo la forza e il coraggio di opporsi a noi sul campo di battaglia, stanno cinicamente distruggendo la popolazione civile. Questo è un male che non ha limiti. E se non viene punito, non si fermerà mai. Qualcuno può spiegare perché la Russia ha bisogno di questa guerra? Perché sparare ai civili con i missili? Perché questa crudeltà?” ha chiesto Zelensky”.

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Brasile, tragedia in pista: il baby-pilota Lorenzo si schianta in moto e muore a soli 9 anni

Il giovanissimo argentino ha battuto violentemente la testa. Subito è stato soccorso ma le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso

Orrore in Turchia, ragazza di 15 anni uccisa con 120 coltellate dall’ex fidanzato

A trovare il corpo martoriato e senza vita della giovane è stato il padre, un uomo di 54 anni, che era uscito a fare una passeggiata

Arabia Saudita, insolazione killer durante un pellegrinaggio a La Mecca: 14 morti

Le temperature avevano superato i 43 gradi. Nonostante la zona fosse attrezzata con acqua e ombrelli sono stati tanti i malori

Messico, turista muore folgorato nella vasca idromassaggio di un resort. Gravissima la moglie

La vacanza finisce in tragedia per una coppia del Texas. Una probabile scarica elettrica ha ucciso l'uomo, mentre la moglie è in ospedale

Kuwait, terribile incendio divampa in un alloggio per operai: almeno 49 morti e decine di feriti

L’edificio in questione si trovava nel distretto meridionale di Mangaf, un’area popolata da lavoratori stranieri

Congo, battello naufraga in un fiume: è strage. 86 vittime e oltre 80 feriti

L'imbarcazione stava trasportando 271 passeggeri quando si è rotta a causa di un guasto al motore, capovolgendosi in acqua
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -