Il Generale Angelosanto alla sezione regionale della Corte dei Conti: la prestigiosa nomina

Nuovo incarico per il Generale originario di Sant'Elia Fiumerapido che arrestò il super latitante Matteo Messina Denaro

Il generale Pasquale Angelosanto nominato dal Consiglio regionale nuovo componente aggiuntivo nella sezione di controllo della Corte dei Conti per il Lazio. Tante le manifestazioni di stima per il nuovo prestigioso incarico ricevuto dal Generale nativo di Sant’Elia Fiumerapido che, il 16 gennaio 2023, in veste di Comandante dei Ros catturò il super latitante Matteo Messina Denaro all’interno di una struttura sanitaria a Palermo dove si era recato per sottoporsi a terapie cliniche.

«A nome mio e della Giunta regionale del Lazio, rivolgo le più sentite congratulazioni al generale Pasquale Angelosanto, nominato dal Consiglio regionale come nuovo componente aggiuntivo nella sezione di controllo della Corte dei conti per il Lazio. Si tratta di una figura di spicco, con una carriera eccellente nell’Arma, sempre al fianco della giustizia. Sono certo che Pasquale Angelosanto saprà svolgere questo incarico con la sua massima competenza e professionalità». – Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca.

«È con grande soddisfazione che mi congratulo con il Generale dei Carabinieri Pasquale Angelosanto per il prestigioso incarico di magistrato nella sezione regionale di controllo della Corte dei Conti per il Lazio. La sua nomina all’unanimità da parte del Consiglio Regionale del Lazio è un riconoscimento della sua straordinaria professionalità e delle sue competenze impeccabili. – Ha affermato il Presidente della Provincia di Frosinone, Luca Di Stefano.

Il Generale Angelosanto, già noto per il suo ruolo di comando al ROS dei Carabinieri, dove ha guidato operazioni di grande rilevanza come l’arresto del super latitante Matteo Messina Denaro, porta con sé un bagaglio di esperienze e successi che lo rendono particolarmente adatto a questo nuovo incarico. Ho avuto il piacere di conoscere personalmente il Generale Angelosanto e ho potuto apprezzare la sua dedizione, la sua preparazione e la sua capacità di gestire situazioni complesse con fermezza e risolutezza. Sono convinto che, con la stessa serietà e competenza dimostrate in passato, saprà affrontare le responsabilità del suo nuovo ruolo con grande efficacia. La Corte dei Conti del Lazio svolge un ruolo cruciale nella tutela della corretta gestione delle risorse pubbliche e nella promozione della trasparenza amministrativa. Sono certo che il Generale Angelosanto contribuirà in modo significativo a garantire il rispetto delle istituzioni e a promuovere il bene comune, nell’interesse di tutti i cittadini della nostra provincia e oltre. Al Generale Angelosanto giungano i miei auguri per un mandato di successo e soddisfazioni al servizio della giustizia e dell’integrità amministrativa». – Conclude Di Stefano

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Famiglie senza acqua da giorni, esplode la rabbia per il grave disservizio: la denuncia

A denunciare la situazione Fare Verde Castelliri. Un problema grave, anche alla luce del caldo torrido degli ultimi giorni

Regione – Incidente tra due moto: nel terribile scontro muoiono un uomo e due adolescenti

L'impatto sulla Cori-Giulianello non ha lasciato spazio al motociclista di Sezze e ai due minori coinvolti. Ancora da chiarire la dinamica

Internet down, disagi per cittadini ed attività: “Tagliati fuori dal mondo”

Isola del Liri - Da oltre un'ora la rete internet non funziona, connessione assente sia per le wi-fi che per i cellulari

Strade sicure, al via i lavori su due importanti arterie provinciali

Cantieri operativi da oggi sulla SP 15 ‘Castro-Pofi-Casilina’ e sulla SP 161 ‘Madonna del Piano-Rave Grosse-Seminasale’

Concerto dei Coldplay, ciociari denunciano: “Truffati da un’agenzia di viaggi”

Pontecorvo - In tanti affermano che la titolare che avrebbe dovuto consegnare i ticket sia sparita. Fatti bonifici anche da oltre 500 euro

La dea bendata torna in Ciociaria, vinti 10mila euro al 10eLotto

La vincita è stata messa a segno a Frosinone. Un concorso comunque fortunato per tutto il Lazio quello dello scorso sabato 13 luglio
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -