Isola del Liri – La storica tabaccheria “Ginetta” compie 100 anni. Grande festa a Borgonuovo

La signora Luigia ringrazia tutti i suoi clienti e per loro ha preparato un ricordo che conferma l'attaccamento e l'affetto per la città

Un’attività avviata il 6 ottobre 1923 dalla signora Maria Domenica Truglia quando ancora il territorio di Isola del Liri era annesso al Regno di Napoli, ricordiamo che la città delle cascate entrò a far parte della Provincia di Frosinone nel 1926. La signora Maria Domenica, residente ad Isola Liri “superiore”, registrò l’atto a Caserta. Nello storico documento, per l’occasione oggi affisso all’ingresso dell’attività in via Borgonuovo, si legge «Mi obbligo ad assumere in appalto, per nove anni, l’esercizio della rivendita numero 10 in Isola Liri Superiore versando il pagamento del canone legate aumentato di lire 6.000 per ogni 100lire, assoggettandomi alle condizioni tutte fissate dal dall’avviso d’asta in data 8 agosto 1923».

La tabaccheria fu poi gestita oltre i 9 anni del primo esercizio, ereditata dalla figlia della signora Truglia, Maria Paesano, e poi fino ai giorni nostri dalla nipote Luigia Venditti. Un’attività esclusivamente “in rosa”, come racconta la simpaticissima signora Luigia, da tutti amichevolmente chiamata Ginetta, la quale, questa mattina, con l’emozione nel cuore e negli occhi, accoglie i suoi “amici” con il consueto sorriso e la cordialità che caratterizza la tabaccheria.
Felicissima di questo straordinario traguardo, la signora Luigia ringrazia tutti i suoi clienti, per loro ha preparato un ricordo che conferma l’attaccamento e l’affetto per la città di Isola del Liri e per l’intera comunità. Con un pochino di rammarico sottolinea le difficoltà dei “tempi moderni” nel portare avanti un esercizio commerciale: tasse e burocrazia oggi soffocano e rallentano il lavoro di quanti investono le proprie risorse per aprire e mantenere un’attività. *Di Sara Pacitto

- Pubblicità -

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sulla SR666, giovane motociclista si schianta contro una rupe: soccorsi sul posto

Ennesimo sinistro sulla strada che conduce a Forca D’Acero. Al momento non si conoscono le condizioni del giovane ferito

Stroncato da un malore mentre era in vacanza, è morto il dottor Leonardo De Rosa

Arpino - Comunitá in lutto da quando la triste notizia si è diffusa. Un professionista sempre cordiale e disponibile

Antitrust, sanzione per 6 milioni a DR Automobiles per pratiche commerciali scorrette

Inoltre, insieme alla controllata DR Service & Parts S.r.l., non ha garantito un adeguato rifornimento dei pezzi di ricambio

Solstizio d’estate e yoga, un binomio perfetto per ritrovare se stessi

Cassino - L'originale e rilassante iniziativa in programma per venerdì 21 giugno dalle 17 alle 20 presso i campi dell'Università alla Folcara

In viaggio in A1 con cocaina e armi, due uomini e una donna sudamericani in manette

Cassino - Gli agenti hanno anche trovato monili d'oro, contanti e un portafoglio appartenente a un cittadino italiano

Tragiche morti sul lavoro, ieri due vittime: convocato d’urgenza un tavolo sulla sicurezza

Nella sola giornata di ieri due morti in provincia di Frosinone, uno a Ceprano, l'altro ad Anagni. Si studiano le contromisure
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -