Lotta alle Mafie, conferita la ‘Croce d’Oro’ al generale Pasquale Angelosanto

Sant'Elia Fiumerapido - L'alto ufficiale dell'Arma dei Carabinieri "in possesso di rare doti nel campo della polizia giudiziaria"

Il generale dei Carabinieri, Pasquale Angelosanto, ex comandante del Ros e fautore dell’arresto del super boss della mafia siciliana, Matteo Messina Denaro, si è visto conferire per volontà del Ministero della Difesa, il prestigioso riconoscimento della ‘Croce d’Oro’.

Nelle motivazioni del decreto viene evidenziato che “l’Ufficiale Generale di preclare qualità umane e professionali, in possesso di rare doti nel campo della polizia giudiziaria, nel corso di quarantacinque anni di prestigiosa carriera militare ha sempre costituito limpido esempio e sprone per il personale dipendente. Ha ricoperto incarichi di assoluto rilievo, tra i quali risaltano quelli di Comandante del Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche e del Raggruppamento Operativo Speciale, nel cui ambito ha promosso e diretto complesse indagini in materia di criminalità organizzata, eversione e terrorismo, che hanno condotto alla disarticolazione di agguerrite organizzazioni criminali e alla cattura di numerosi latitanti, tra cui, per ultimo, un esponente apicale di “cosa nostra”, responsabile delle stragi di mafia del 1992 e 1993, irreperibile da 30 anni e inserito nell’elenco dei ricercati di massima pericolosità. Con la sua infaticabile e preziosa opera di comando e di pensiero, ha contribuito al progresso dell’Istituzione, esaltandone il lustro e il decoro nell’ambito delle Forze Armate e della Nazione”. Territorio nazionale, settembre 1978 — ottobre 2023”.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

FLASH – Ceccano, territorio sotto la lente: controlli serrati dei Carabinieri

Almeno quattro le auto impegnate nel servizio. Numerosi i veicoli e le persone a bordo attenzionati fino ad ora

Infermiera aggredita e ‘sequestrata’ in una stanza: paziente psichiatrico semina il panico allo Spaziani

Frosinone - A denunciare l'ennesimo spiacevole episodio di violenza occorso agli operatori sanitari, è la UIL FPL

Maltempo, grandinate e vento forte in arrivo: scatta l’allerta meteo

Allerta gialla da questa notte per il vento, da domani anche per piogge e temporali. La parentesi "primavera in anticipo" sta per lasciarci

Frosinone – Inquinamento cronico, altri quattro giorni di divieti per traffico e riscaldamenti

Dal 23 febbraio a tutto il 26, prolungato lo stop per i veicoli più inquinanti. Le aree off-limits evidenziate nell'ordinanza

Perquisizioni a tappeto, spuntano droga e soldi: due uomini arrestati per spaccio

Cassinate - I due sono stati posti agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del giudizio direttissimo

Malore fatale mentre gioca a tennis, sabato i funerali di Gianpiero Iafrati

La tragedia è avvenuta ad Arpino. I funerali saranno celebrati alle 10:30, nella chiesa parrocchiale della Madonna del Pianto a Chiaiamari
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -