Mala movida, controlli a tappeto su strada: scattano sequestri e sanzioni

Gli interventi dei carabinieri nei comuni di Sora e Isola del Liri, eseguiti in orario serale e notturno lo scorso fine settimana

Intensa attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sora sui territori dei comuni di Sora e Isola del Liri, eseguiti in orario serale e notturno lo scorso fine settimana. L’attività, organizzata e condotta dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sora ha visto coinvolte le Stazioni del territorio che, con le proprie pattuglie, hanno attuato un dispositivo diffuso con posti di controllo sulle principali arterie stradali finalizzati principalmente ad individuare soggetti di particolare interesse operativo provenienti da altre aree geografiche e comprenderne i motivi della presenza. Particolare attenzione è stata dedicata alla “movida” cittadina dei due centri, in particolare in quelle zone risapute essere abituale luogo di ritrovo sia di giovani del luogo che di persone provenienti da paesi esterni e da Frosinone onde prevenirne possibili comportamenti illegali.

I controlli

Impiegate 8 pattuglie con 20 militari dell’Arma che hanno perlustrato i territori indicati identificando complessivamente circa 105 persone e sottoposto a controllo 48 veicoli. Riscontrate alcune irregolarità. A Sora, in Piazza Alberto La Rocca, è stato sorpreso un giovane 23enne marocchino in possesso di 1,5 grammi di hashish. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti e la droga è stata  sottoposta a sequestro amministrativo. Sempre nel centro cittadino di Sora è stata individuata un’autovettura lasciata parcheggiata, ma priva della prevista copertura assicurativa obbligatoria, pertanto veniva sottoposta a sequestro ed affidata al proprietario.

Ad Isola del Liri, invece, è stato sorpreso un 48enne alla guida della propria autovettura senza avere la patente di guida in quanto gli era stata ritirata mesi addietro da altro Comando Arma. Il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo ed il suo conducente sanzionato a norma del Codice della Strada. Lo stupefacente sequestrato, all’esito degli accertamenti, verrà distrutto. I documenti di circolazione e i verbali di contestazione di competenza del Prefetto di Frosinone, verranno trasmessi all’Ufficio Territoriale del Governo della Città.

Le ispezioni serrate connesse alla movida serale e notturna, soprattutto in Sora ed Isola del Liri, non si fermeranno per stabilire un controllo costante del territorio ed intercettare gli eventuali malintenzionati che dovessero infiltrarsi tra i giovani e determinare situazioni di disordine o, ancora peggio, di pericolo. Presenza finalizzata anche alla presa di contatto continua con gli avventori, i residenti, i commercianti, con il supporto delle autorità locali, mai mancato all’Arma.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regione – Lite condominiale finisce nel sangue: 38enne accoltellato alla gola e all’addome

Colleferro - L'uomo è stato trasportato in codice rosso e d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sarebbero molto gravi

Un anno senza Serena Ciotoli, il 1° giugno un evento in memoria della giovane

A Ceccano Balloon Art, il primo festival delle sculture di palloncini colorati per ricordare la 26enne scomparsa prematuramente

Investito mentre passeggia, un uomo resta gravemente ferito: elitrasportato d’urgenza

Anagni - L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi poco fuori dal centro cittadino. Ancora da chiarire la dinamica

Sotto l’effetto di cocaina resta coinvolto in un incidente: gli ritirano la patente e lo denunciano

Veroli - Nell'impatto tra due vetture erano rimasti lievemente feriti entrambi i conducenti. Al 44enne è stata anche sequestrata l'auto

Giuseppe Petricca compie 101 anni, l’omaggio dell’Arma al carabiniere catturato dai nazisti

Decorato con la Croce al Merito di Guerra per la partecipazione al secondo conflitto mondiale e poi nel 1956 per la detenzione in Germania

‘La casa di Willy’ è realtà: aperta a sostegno dei giovani in un quartiere difficile

Cassino - Inaugurata sabato mattina, in viale Pertini a San Bartolomeo, ospiterà un centro di aggregazione
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -