Omicidio Willy, Gabriele Bianchi: “Non l’ho toccato”

Il presidente ha annunciato che oggi non ci sarà la camera di consiglio. La data della sentenza è il 14 luglio

Omicidio Willy Monteiro – Il processo si è aperto con le dichiarazioni spontanee da parte di Gabriele  Bianchi. “Prima di tutto Willy merita giustizia come la merita la sua famiglia. Spero tanto che dopo la sentenza i suoi familiari trovino la pace. Io Willy non l’ho toccato con un dito. Ho ascoltato falsità sulla mia condotta quella maledetta notte. Io non ho perso la speranza, credo ancora nella giustizia. Darei qualsiasi cosa per tornare indietro e cambiare tutto. Spero solo di tornare a casa da mia moglie e crescere mio figlio”. Così uno dei fratelli Bianchi accusato dell’omicidio del giovane Willy Monteiro.

Il presidente ha annunciato che oggi non ci sarà la camera di consiglio. La data della sentenza è il 14 luglio.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caso Ruberti, l’indagine prosegue: ascoltate altre due persone

Gli inquirenti hanno sentito un uomo e una donna. Intanto Fratelli d'Italia accusa Zingaretti di latitanza su tale vicenda

Le grinfie dell’usura sul settore agricolo ciociaro: giro d’affari da 2 milioni di euro

Dal caporalato al lavoro nero, dall’usura alla presenza delle organizzazioni criminali. Fenomeni ancora presenti nel settore agricolo

‘Appalti truccati’ per la campagna elettorale, indagato anche l’ex sindaco Cippitelli: tutti i nomi

A finire nei guai per turbativa d'asta e finanziamento illecito ai partiti, oltre all'ex sindaco di Broccostella, altri 7 indagati

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Ventrone. Anche Isola del Liri piange il ‘Marine’

Fu uno dei protagonisti degli straordinari successi del calcio isolano dal 1986 al 1989. Poi le luci della ribalta con la Vecchia Signora

‘Appalti truccati’ e fondi pubblici per pagare la campagna elettorale: in otto nei guai

Concluse le indagini preliminari nei confronti di un ex amministratore locale di Broccostella, di 4 funzionari pubblici, e di 3 imprenditori

Finisce con l’auto in una buca e danneggia la ruota, lo sfogo di un cittadino

Sora- L'uomo non è riuscito ad evitare una delle innumerevoli buche sulla Tangenziale: "Ora chi ripagherà il danno?"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -