Pellet online, ordini pagati e mai consegnati: verifiche in corso su un sito web

Codici a tutela dei consumatori: "Dalle prime ricerche, non sono pochi i clienti in difficoltà ed i problemi si trascinerebbero da mesi"

Nuovi problemi con gli acquisti online di pellet. L’associazione Codici sta raccogliendo diverse segnalazioni da parte di consumatori che hanno effettuato un ordine, hanno pagato la merce, ma, a distanza di settimane, sono ancora in attesa della consegna. Il sito in questione è www.pelletchiavacci.com, vende legna, stufe e pellet, vantandosi di essere “rivenditori autorizzati dai migliori brand che producono pellet in Europa”. Non sono riportati dati aziendali, sono indicate due sedi, la principale a Voghera ed un’altra a Pisa indicata per i resi.

“Ci siamo attivati per fare una verifica del sito e della società – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e naturalmente per tutelare chi sta avendo problemi con l’ordine effettuato. Dalle prime ricerche svolte, non sono pochi i clienti in difficoltà ed i problemi si trascinerebbero da mesi. Prima dell’acquisto, chi ha contatto il numero di cellulare riportato sul sito racconta di aver ricevuto informazioni ampie e dettagliate da una operatrice sui prodotti in vendita, poi, una volta effettuato l’ordine ed il pagamento, non è riuscito ad avere aggiornamenti sulla spedizione. Approfondiremo la questione, pronti ad avviare un’azione legale a tutela dei consumatori. Con l’occasione, rinnoviamo l’invito a prestare la massima attenzione quando si fanno acquisti online, anche di pellet. È bene verificare l’affidabilità del sito, ad esempio controllando i dati dell’azienda e cercando recensioni sul web, ed utilizzare metodi di pagamento che garantiscono una forma di tutela”.

I consumatori che hanno effettuato un ordine di pellet sul sito www.pelletchiavacci.com e non hanno ricevuto la merce possono fare una segnalazione all’associazione Codici telefonando al numero 065571996 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cassino – Vincoli paesaggistici, nominata la Commissione locale per le autorizzazioni

A darne annuncio l'assessore all'Urbanistica, Pierluigi Pontone: "Rende l'iter di approvazione più snello"

Scoperte archeologiche nel Frusinate: il sito di San Vittore approda nella Capitale

Tra i reperti più importanti la 'Spada di San Vittore' che attesta la presenza sul territorio dei sanniti e dei romani

L’aereo è il mezzo più sicuro al mondo…ma quanto sono pericolose le turbolenze?

La tragedia della Singapore Airlines è solo l'ultimo episodio di voli terrificanti. La domanda, a questo punto, sorge spontanea

Ripi – Arriva il nuovo sportello unico dell’edilizia: il Comune prosegue il percorso per l’innovazione digitale

Lo strumento consente di presentare e gestire telematicamente le istanze in modo rapido e sicuro, come previsto dall’apposito Testo Unico

Sanità, carenza cronica di personale nella Asl ciociara: l’appello del sindacato Cisl Fp

L'intervento del Segretario Generale della Cisl Fp Frosinone, Cuozzo e del Responsabile Sanità Pubblica Cisl Fp Frosinone, Gaetani

Ato 5, Consulta dei sindaci a raccolta: via libera della maggioranza ad approvazioni e modifiche

Approvati rendiconto, esercizio provvisorio, regolamento della Consulta e Piano di rientro degli oneri concessori
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -