Playoff Eccellenza, Sora ci crede e domani sfida l’Anzio

Domani alle 16.30 il Sora scenderà davanti al proprio pubblico nel secondo turno di Playoff B contro l'Anzio Calcio

E’ l’ora della verità per il Sora Calcio. Domani alle 16.30 scenderà davanti al proprio pubblico nel secondo turno di Playoff B, quello tra le seconde classificate nei tre gironi di Eccellenza Laziale. Dopo l’indigesta sconfitta ai rigori in casa del W3 Maccarese, gli uomini di mister Ciardi sono chiamati ad un solo risultato: vincere contro l’Anzio. Un’impresa difficile, certo, ma alla portata di una squadra di qualità come quella del presidente Palma, che vanta il capocannoniere assoluto della categoria, Daniel Rossi, e un gruppo affiatato, giovane e talentuoso.

Ma andiamo anche a conoscere l’avversario dei volsci, l’Anzio Calcio.

La squadra del patron Rizzaro, dopo una lunga militanza nel massimo campionato dilettantistico nazionale, da qualche stagione milita nel campionato di Eccellenza. Dopo il terzo posto nel breve restart post Covid della scorsa stagione, quest’anno gli anziati si sono classificati al secondo posto nel girone B alle spalle della corazzata Tivoli. Un ottimo lavoro del direttore sportivo Guido Zenga e del tecnico Mario Guida che hanno costruito un gruppo granitico e motivato che l’ha spuntata sul filo di lana contro la Luiss per il secondo posto.

64 punti in campionato: 19 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte nella regular season. Ciò descrive appieno la forza del club romano che vanta il miglior attacco dell’Eccellenza Laziale con 75 centri all’attivo. Ruolino casalingo quasi perfetto per la squadra di mister Guida. Tra le mura amiche del Bruschini ha collezionato 11 vittorie e 4 pareggi che hanno fruttato ben 37 punti. Fuori casa qualche passaggio a vuoto c’è stato con un bottino di 8 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte che hanno fruttato 27 punti nelle gare in trasferta.

La rosa dell’Anzio è composta da elementi che da diverse stagioni militano nella compagine romana quali il portiere capitano Simone Rizzaro, il difensore ex Cassino ed Isola Liri Emanuele Martinelli che però a causa di un brutto infortunio non sarà presente nella gara del Claudio Tomei. Ricordiamo anche lo stopper Luca Poltronetti. Negli anni alla rosa si sono aggiunti elementi di valore per la categoria come l’esterno Pietro Bencivenga, l’evergreen dell’Eccellenza Laziale Tommaso Gamboni giocatore di grandi qualità nonostante i 39 anni.

C’è il bomber Lorenzo Di Curzio esploso in questa stagione con le sue 19 reti personali. Ci sono quindi gli attaccanti Gabriele Giusto e Marco Giordani che hanno siglato 12 e 14 reti rispettivamente, i centrocampisti Lorenzo Di Gennaro ed Alessandro De Falco, il difensore Gianmarco Busti. Una squadra costruita senza follie che è cresciuta nel corso della stagione fino ad arrivare a cullare il sogno serie D attraverso i playoff per il secondo posto.

Quella in scena domani allo stadio “Claudio Tomei” sarà quasi una finale secca. Chi uscirà sconfitto nei 90 minuti regolamentari del match sarà di fatto estromesso dalla lotta per il primo posto del mini girone che da diritto all’accesso ai playoff Nazionali per la D. Un match, quindi, in cui la posta in gioco sarà altissima e che potrebbe rivelarsi fondamentale per l’esito finale di questi playoff.

Per la gara del Claudio Tomei di Sora l’A.I.A. ha designato il sig. Christian Ferruzzi della sezione di Albano Laziale al quarto anno nella Can di Eccellenza. Un precedente vittorioso in stagione per il Sora nel match casalingo vinto 1-0 contro il Gaeta siglato Gianluigi Perrone. In tale occasione il fischietto albano concesse un rigore agli ospiti neutralizzato da Frasca. Due, invece, i precedenti con l’Anzio. In stagione ha superato in trasferta 1-3 il Tor Sapienza mentre ha rimediato una sconfitta l’anno precedente per 1-0 sul campo della Boreale Don Orione. Completeranno la terna il Primo Assistente sig. Paolo Camilli della sezione di Roma 1 ed il Secondo Assistente sig. Andrea Scionti sempre della sezione di Roma 1.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Serie D – Sora Calcio e Daniele Capparella ancora insieme: il giovane attaccante resta in bianconero

Arrivato nel mese di gennaio dalla Primavera della Salernitana, il classe 2004 si è messo in luce nelle 12 presenze impreziosite da 2 assist

Eccellenza – Due rinforzi per l’attacco dell’Arce: arrivano Bernasconi e Cancelli

Eccellenza - L'Arce del futuro, guidata da mister Ciardi, sta venendo fuori. Ecco gli ultimi movimenti del club gialloblu

Motori – TRT, dopo l’Endurance c’è il Campionato Europeo di Velocità in Salita

Il TRT sarà in gara con il pilota Williams Alonzi (Willy), che gareggerà in sella ad una Suzuki GSXR 750 nella categoria “Classic 750”

Serie D – Capitan Cocorocchio resta a Cassino: “Felice della fiducia di mister e società”

Serie D - Martin rappresenta un punto di riferimento e non solo per la difesa azzurra e per Mister Carcione

MMA, Frosinone brilla nel campionato italiano e torna a casa con tre medaglie

La competizione si è svolta durante il Rimini Wellness e il Testudo ha partecipato con 4 atleti, tornando a casa con importanti risultati

Serie D – Il Cassino riparte da Imperio Carcione: il mister ancora in azzurro

Il commento del tecnico: "Sono molto felice, un progetto di due anni e mezzo non si può lasciare senza provare a fare quello step in più"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -