Pontecorvo – Fiera agricola del basso Lazio, così si promuove il patrimonio agroalimentare

Comune di Pontecorvo, Regione Lazio e Camera di Commercio di Frosinone-Latina, partner istituzionali dell'evento

Venerdì 12 aprile è alle porte. Alle ore 9.00 apre i battenti la Fiera Agricola del Basso Lazio e poi alle ore 16.00 si terrà la cerimonia inaugurale. Dal 12 al 14 aprile Pontecorvo sarà la capitale dell’agricoltura laziale con la seconda edizione della kermesse che mira a promuovere il patrimonio agroalimentare della province di Frosinone e Latina.

“Avvertiamo il peso delle aspettative dell’opinione pubblica e delle responsabilità nei confronti del Comune di Pontecorvo, della Regione Lazio e della Camera di Commercio di Frosinone-Latina, partner istituzionali che non hanno esitato a rinnovare fiducia nella manifestazione. Il sindaco Anselmo Rotondo, l’assessore regionale all’agricoltura Giancarlo Righini, il presidente della Camera di Commercio Giovanni Acampora hanno condiviso la bontà degli obiettivi e la lungimiranza dell’iniziativa, cogliendone le potenzialità. La Fiera Agricola del Basso Lazio – dice il presidente dell’Associazione, Enzo Molle – punta ad accreditarsi come piazza di relazioni, scambio di conoscenze, know-how tra i protagonisti delle filiere dell’economia agricola e come contesto funzionale alla promozione del patrimonio agroalimentare delle nostre province, che vantano una storicità di primissimo piano nelle produzioni primarie”.

“La Fiera è un incubatore dove le imprese – aggiunge il consigliere comunale delegato Gaetano Spiridigliozzi – devono trovare feedback in termini di costruzione di relazioni e collaborazioni per la crescita dei profili aziendali e lo sviluppo delle produzioni. Deve servire le esigenze degli espositori per promuovere – quest’anno abbiamo triplicato il loro numero – come degli imprenditori e visitatori per acquisire conoscenze e aggiornamenti sulle nuove traiettorie dell’agricoltura. Ecco perché abbiamo organizzato seminari sui nuovi scenari della politica comune europea (Pac – Psr), sulle opportunità della legislazione nazionale per tutela e promozione delle tipicità e sugli strumenti più utili contro il climate change”.

“Grazie al sostegno di Comune, Regione Lazio e Camera di Commercio quest’anno – annuncia il segretario dell’Associazione Fiera, Mario Prata – offriremo al pubblico uno spazio, allestito nel terreno prospiciente il quartiere fieristico, dedicato alla zootecnia e all’allevamento professionale. Per la gioia dei tanti appassionati ci saranno anche spettacoli equestri, gare di abilità e rodei”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Blue Forum – “Investiamo nell’Economia del Mare”, le Blue Audition al Summit

Ha preso il via la terza giornata del Summit Nazionale sull’Economia del Mare Blue Forum voluto dalla Camera di Commercio Frosinone Latina

Una panchina gialla per sensibilizzare sull’endometriosi: “La voce di una è la voce di tutte”

Obiettivo: informare su una patologia cronica che colpisce 3 milioni di persone in Italia e circa 700 mila solo nel Lazio

Su TikTok è GrissinBon mania: il significato del meme

I meme di GrissinBon simulano una camminata a gambe larghe con la canzone dello spot in sottofondo e stanno spopolando

Autismo, “Io come te”: il ‘Cicerone’ bandiera della sensibilità. Gli studenti vincono il Contest 2024

Arpino - Gli alunni si sono approcciati alla tematica con una canzone molto significativa con cui si sono aggiudicati il primo posto

Blue Forum – I ministri Abodi e Urso chiudono le celebrazioni della “Giornata Nazionale del Mare”

Andrea Abodi, Ministro dello Sport e Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy omaggiati dal Presidente Giovanni Acampora

Una giornata per ricordare i padri separati che si sono tolti la vita: un dramma quotidiano

L’associazione Codici, impegnata da anni con la campagna “Voglio papà” in un’attività di assistenza, riaccende i riflettori sul tema
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -