Premio ‘Città di Saturno’, la prima tappa a Ferentino

Invitato Federico Palmaroli, celeberrimo autore di ‘Le più belle frasi di Osho’, uno dei più noti autori satirici del momento

Sabato prossimo, 21 maggio, alle ore 17:30, presso lo storico Palazzo Giorgi Roffi Isabelli di Ferentino, prenderà il via il ciclo di cinque appuntamenti promossi dall’associazione Nazione Futura costituenti il premio ‘Città di Saturno’, un riconoscimento simbolico a una delle personalità che hanno elevato il prestigio del territorio grazie al loro contributo in ambito artistico e professionale.

L’iniziativa fonde mito e storia, perché il nome stesso del riconoscimento va cercato nella tradizione millenaria di cinque antiche città della provincia di Frosinone (Alatri, Anagni, Arpino Atina e Ferentino), le quali, secondo la mitologia pre-romana, sarebbero state fondate dal dio Saturno nella mitica Età dell’Oro e la cui testimonianza odierna è rappresentata da complesse opere megalitiche che si trovano in ognuna di esse; inoltre, in queste Città si svolgerà un evento a cui presenzieranno ospiti diversi ed in cui verrà assegnato il titolo di Ambasciatore delle Città di Saturno ad un cittadino originario del luogo, come detto, ritenuto particolarmente meritevole e rappresentativo.

Ognuno degli incontri, inoltre, è incentrato attorno un tema su cui si aprirà un confronto: per Ferentino il tema scelto è “satira e libertà” e ci pone davanti una riflessione non da poco, considerato che, specialmente negli ultimi anni, se n’è fatto spesso un uso improprio giustificandolo come libertà di espressione oppure, e persino al contempo, rendendola oggetto di pesante critica perché considerata eccessiva rispetto ai temi trattati. Proprio per la difficoltà dell’argomento, il quale si presta a molteplici interpretazioni, è stato invitato Federico Palmaroli, celeberrimo autore di ‘Le più belle frasi di Osho’, uno dei più noti autori satirici del momento e che, proprio grazie alla satira, ha messo a nudo la politica italiana, sempre a cuor leggero e cercando sempre di strappare un sorriso ai lettori.

Durante l’incontro verrà eletto ambasciatore della Città di Saturno, alla memoria, l’artista Vincenzo Ludovici, la cui testimonianza è visibile non solamente in tutte quelle opere e iniziative realizzate per la città, ma soprattutto per la capacità espressiva che ha ben travalicato i confini cittadini pur mantenendo, chiaramente e ineludibilmente, la sua volontà di mostrarsi un portatore della cultura della sua città.

“Il ciclo di eventi che abbiamo ideato  – dichiara Daniele Dell’Orco, Segretario nazionale dell’associazione Nazione Futura – vuole creare punti di raccordo tra alcuni dei paesi gioiello della Ciociaria e allo stesso tempo portare sui territori alcuni dei temi che da sempre caratterizzano l’attività di idee che Nazione Futura sviluppa in chiave nazionale: tutela dell’ambiente, riqualificazione dei borghi, diffusione della cultura e attenzione per i temi etici e sociali”.

“Il Premio Saturno – spiega Andrea Amata, responsabile territoriale dell’associazione Nazione Futura e consigliere provinciale – propone all’attenzione pubblica il giacimento culturale di cui dispone il territorio e su cui si dovrebbero progettare iniziative di valorizzazione per generare effetti strutturali sull’economia locale”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Fiuggi – “Una compagnia di pazzi”, cresce l’attesa per il divertente spettacolo teatrale

Una commedia, divertente e riflessiva, che affronta il tema della follia con delicatezza e ironia. Appuntamento venerdì 8 marzo

Roccasecca – La città rende omaggio a San Tommaso D’Aquino: un ricco cartellone di eventi

In occasione del 750° anniversario della morte, tanti gli appuntamenti in programma a partire dalla giornata di domani 3 marzo

“Mio padre non mi ha insegnato niente”, domani la presentazione del romanzo di Massimiliano Smeriglio

Isola del Liri - L'appuntamento con l'autore è per sabato 2 marzo, alle ore 17:30, presso la Sala consiliare del Comune

“Artigiani nel Borgo a Frosinone Alta”, da domenica al via l’iniziativa per il centro storico

L’evento è in calendario sino al mese di giugno; dopo la pausa estiva, riprenderà dal mese di settembre fino a dicembre 2024

‘Assalto a Cassino’, i racconti di una battaglia cruenta e ingiusta: la presentazione del libro

Una pagina di storia raccontata, 80 anni dopo da Livio Cavallaro, sabato 2 marzo, alle ore 17,30 all'Historiale

“Il cinema incontra il turismo”, dalla Arcuri alle star di Mare Fuori: la prima edizione del premio

Un evento voluto dalla Camera di Commercio di Frosinone Latina, con l’Azienda Speciale Informare, in collaborazione con Alfiere Productions
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -