Sequestrati tre appartamenti a due noti imprenditori

Cassino - Gli immobili stavano per essere venduti eludendo, mediante raggiri delle norme, l’obbligo di concederli in housing sociale

La polizia locale di Cassino ha posto sotto sequestro penale tre appartamenti a due noti imprenditori della città per violazioni urbanistiche. Gli uomini diretti dal neo comandante Pasquale Pugliese, a seguito di un’articolata e complessa indagine di polizia giudiziaria, con annessa ricostruzione documentale, hanno riscontrato l’illegittimo cambio di destinazione d’uso in violazione delle norme urbanistiche e del Piano Regolatore generale dell’Ente.

Si tratta di diverse aree artigianali trasformate in residenziali con la costruzione di unità immobiliari per housing sociale da concedere in locazione a canone calmierato per 15 anni a soggetti in possesso dei requisiti previsti dalla legge (cittadinanza italiana o nell’UE, residenza o svolgimento attività lavorativa nella Regione Lazio, non essere titolari di altro diritto di proprietà, riserva del 50% a particolari categorie sociali).

Nei fatti, dalle indagini condotte dal nucleo di Polizia Giudiziaria del Comando di Polizia Locale, i tre immobili stavano per essere venduti eludendo, mediante artifizi e raggiri delle norme, l’obbligo di concederli in housing sociale. Come tutto ciò sia stato possibile è un aspetto che dovrà essere chiarito, come pure dovranno essere chiarite le eventuali responsabilità.

Al vaglio della Procura della Repubblica presso il tribunale di Cassino vi sono diversi titoli edilizi. Intanto il sequestro preventivo operato dalla polizia locale per i tre immobili è stato convalidato dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Cassino per la sussistenza di precisi e concreti indizi di reato

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sora – Il maltempo flagella la città, strade come fiumi: tra allagamenti e disagi – LE IMMAGINI

Centimetri e centimetri di acqua che coprono il manto stradale, addirittura superano il gradino dei marciapiedi

Incappucciato ruba le offerte per San Pio, ladro sacrilego incastrato dalle telecamere

Ausonia - Denunciato per il furto al Santuario della Madonna del Piano un pregiudicato della zona. Ad accorgersi dell'ammanco il parroco

Debito che sfiorava i 100 mila euro stralciato e casa salvata: finisce l’incubo per un uomo

Il divorzio prima, l’ictus e le sue complicazioni poi, avevano gettato l’uomo in una situazione di sovraindebitamento

Le marocchinate, la memoria degli stupri di guerra resta ancora viva dopo 80 anni

Amaseno - Domani il convegno “in memoria delle ciociare del basso Lazio e Sicilia, 80 anni dopo”: un momento di omaggio e riflessione

Servizio di emergenza 118, cresce l’incertezza sul futuro di molti soccorritori: l’allarme

Le richieste della UGL Salute sollevano gravi preoccupazioni e propongono soluzioni per affrontare la situazione

Addio a Corrado Santoro, comunità in lutto: domani i funerali del 57enne

Veroli - L'addio alle ore 15:30, presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe le Prata. Tanti i messaggi di vicinanza alla famiglia
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -