Promozione, il Ceccano Calcio strapazza l’Alatri

Il prossimo 29 maggio i rossoblù andranno in trasferta in terra pontina, contro Hermada, per continuare la striscia positiva

Dopo la sequela di rinvii, il Ceccano strapazza l’Alatri e chiude con un netto 0-5 in quel di Piglio. I rossoblù partono subito forti e al minuto 8’ Saccucci atterra Pompili in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Sul dischetto va Adamo che non sbaglia e sblocca il match.

Al 24’ Pompili tenta una bella conclusione incrociata, ma centra in pieno il palo. Solo pochi minuti e il Ceccano raddoppia. Al 26’ Cestra lancia per Previtera che serve al centro un ottimo pallone su cui arriva Pompili e fa 0-2.

Al 40’ altro legno per il Ceccano, con la traversa colpita con una conclusione di testa da Previtera. L’esterno ceccanese trova la sua rivincita con la sfortuna al minuto 50’. Simone lo lancia a rete e Previtera salta Saccucci in uscita e deposita in rete la palla dello 0-3. Al 52’ brivido per i ragazzi di Carlini con Micheli che compie un grande intervento in uscita e lascia inviolata la porta.

Il Ceccano cala il poker al 75’. Federico crossa verso il secondo palo, dove Pompili raccoglie e con il destro trova l’angolo alla sinistra di Saccucci. Il numero 9 del Ceccano Samuele Pompili trova la sua personale tripletta al minuto 87’. Ancora assit di Federico che pesca il compagno in profondità. L’attaccante sotto porta non sbaglia e chiude la manita rossoblù.

Con i tre punti del recupero, i ragazzi di Carlini raggiungono il secondo posto in solitaria. A fine gara il Ceccano è andato a ringraziare i tifosi presenti a Piglio e Samuele Pompili ha colto l’occasione per festeggiare assieme a loro con il pallone della gara.

Il prossimo 29 maggio i rossoblù andranno in trasferta in terra pontina, contro Hermada, per continuare la striscia positiva e conservare il secondo posto che potrebbe valere uno storico ripescaggio in eccellenza.

Il tabellino

Alatri: Saccucci, Kanku, Anselmi, Serra, Colavecchi, Battisti, Sanogo, Ahmed, Gabrieli (80’ Stellati), Fontana, Mattei.

A disposizione: Tranquilli, Ambrosi

Allenatore:

Ceccano: Micheli (60’ Pietropaoli), Bignani (60’ Mercante), Consalvo, Celenza, Cestra, Adamo (60’ Maura), Liburdi, Lillo (80’ Bucciarelli), Pompili, Previtera (80’ Federico).

A disposizione: Rotondi, Vitti Marco, Vitti Manuel, Protani.

Allenatore: Mirco Carlini

Arbitro: Gabriele Gilardi di Tivoli

Assistenti: Davide Fadale (Tivoli), Nico Valentini (Tivoli)

Note: espulso Fontana (Alatri) all’80’ per reiterate proteste nei confronti dell’arbitro

Marcatori: 8’ Adamo (rig.), 26’ Pompili, 50’ Previtera, 75’ Pompili, 87’ Pompili

Valentino Bettinelli Ufficio Stampa Ceccano Calcio

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Bocce, la NCDA Capitino pronta per le finali di coppa Italia 2022

Dopo una stagione chiusa al secondo posto, il sodalizio di Isola del Liri è stato ripescato e rappresenterà la Ciociaria a livello nazionale

Frosinone Calcio, brutte notizie in casa giallazzurra: Lucioni out per infortunio

Il forte difensore, nella giornata di ieri, ha riportato, a seguito di uno scontro di gioco, un trauma contusivo alla gamba destra

Boxe, un pugno ai mali sociali: domenica l’importante riunione

L'appuntamento è per la prossima domenica, 4 dicembre alle ore 16,00 presso il Centro Sportivo Haway Park a Cassino in via Sferracavalli 105

Coppa Italia Eccellenza, Sora batte il Formia e onora la memoria di Donato Rampano

Sora regola all'inglese l'Insieme Formia nell'andata dei quarti di finale di Coppa Italia, giocata ieri allo stadio Tomei

Basket, la Scuba Frosinone sfiora l’impresa ma poi si arrende al Grottaferrata

Serie C Gold - I ciociari vanno vicinissimi alla prima vittoria stagionale, restano avanti per tre quarti ma cedono nell'ultima frazione

Under 17, il Frosinone non va oltre il pari. 1-1 con la Ternana

I canarini salgono a quota 20 punti, terzo posto in solitaria, in 11 match giocati e con 3 punti di vantaggio sul Benevento
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -