Rally, al via le iscrizioni per la gara Terra di Argil

La manifestazione aprirà la stagione rallystica e si fregerà della attribuzione del massimo coefficiente per il Campionato AciSport CRZ

Si sono aperte ieri, giovedì 19 giugno, le iscrizioni per l’edizione 2022 del Rally Terra di Argil, la manifestazione che aprirà la stagione rallystica laziale e che quest’anno si fregerà della attribuzione del massimo coefficiente per il Campionato AciSport CRZ settima zona. Le iscrizioni potranno essere effettuate on line, partendo dalle indicazioni fornite sul sito www.rallyterradiargil.it, ove ci sono tutte le informazioni per i concorrenti, gli addetti ai lavori e gli spettatori. La gara, organizzata dalla ASD Rally Game, si svolgerà il 18 e 19 giugno prossimi con partenza ed arrivo a Pofi (Fr) e sarà valida anche quale 5° Trofeo Argil, 6° Trofeo Ezio Palombi e per l’”R Italian Trophy”.

Elevata è l’attesa in zona per questo rally che negli anni ha saputo crescere fino a vedersi attribuito, per l’edizione 2019, il premio AciSport di miglior gara nell’ambito delle competizioni Coppa Rally di Zona. Sarà una edizione ricca di novità, a partire dal percorso, ulteriormente allungato con la disputa di due prove speciali nuove che consentiranno alla manifestazione di attraversare oltre al territorio del comune di Pofi e di Ripi, anche quello di Ceccano, cittadina dalle grandi tradizioni rallystiche, rimasta negli ultimi tempi orfana del suo appuntamento più importante. Saranno tre i tratti cronometrati, da percorrersi per tre volte nell’arco della competizione, per un totale di nove prove speciali e 70,4 km sui 224 totali della manifestazione.

Dopo lo Shakedown in programma sabato 18 giugno, la competizione vera e propria partirà alle 8:00 del giorno successivo dal Polo Logistico Fraschetti (dove sarà situato anche il parco assistenza) per affrontare il primo dei tre giri delle prove speciali in programma: la ” Fontane” (11,28 km) a Pofi, una classica del rally laziale e, di seguito, le altre due, inedite per la competizione: la “Le Fai” di 7,10 km e la “Badia” di 5,2 km. La manifestazione si concluderà poi alle ore 18.30 in via Monsignor Capozzi a Pofi. “La macchina organizzativa è a pieno regime ed abbiamo grandi aspettative per questa gara che segna un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità delle competizioni motoristiche su strada – spiega Nadia Mattarelli, presidente della ASD Rally Game, organizzatrice della manifestazione -. Quest’anno ci sono diverse novità ed il nostro obiettivo è quello di rendere sempre più spettacolare, fruibile e divertente la manifestazione e magari di superare il record di iscritti della scorsa edizione”.

La presentazione ufficiale della competizione è in programma il 16 giugno ed in quella data verrà data diffusione all’elenco degli iscritti. L’ultima edizione targata 2021 è stata vinta dalla coppia D’Avelli-Pizzuti (Skoda Fabia), davanti a Tribuzio Cipriani (Skoda Fabia) ed a D’Alto-Francescucci (VW Polo).

Comunicato Stampa

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Serie D – Sesta conferma in casa Sora: anche Joel Martey resta in bianconero

Per il terzino campano un finale di stagione in crescendo frutto del grande lavoro e dell’abnegazione del giovane atleta

Eccellenza – L’Arce ‘assicura’ i propri portieri: Ceglie e De Santis per la preparazione

Eccellenza - Il primo si occuperà della Prima Squadra e della Juniores Regionale Elite mentre il secondo si dedicherà al Settore Giovanile

Pallanuoto – Playoff ‘neri’ per il Frosinone, sconfitto dalla Roma Waterpolo: ora serve il miracolo

In gara 1 degli scontri decisivi per la promozione in serie B, i gialloblù di Fabrizio Spinelli cadono alle Cupole di Acilia per 10-6

Eccellenza – L’Anagni conferma De Vita, l’attaccante resta in biancorosso per il terzo anno di fila

Le dichiarazioni: "Ora abbiamo il dovere di riconfermare quello che abbiamo fatto vedere con l'obiettivo di migliorare il piazzamento"

Serie D – Sora, arriva la quinta conferma: prolungati i rapporti con il difensore Gemini

Il difensore viterbese ha collezionato 28 presenze con la maglia del Sora e taglierà il traguardo delle 100 in serie D questa stagione

Serie D – Sora Calcio e Daniele Capparella ancora insieme: il giovane attaccante resta in bianconero

Arrivato nel mese di gennaio dalla Primavera della Salernitana, il classe 2004 si è messo in luce nelle 12 presenze impreziosite da 2 assist
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -