Recupero passeggiata panoramica, progetto approvato

Boville Ernica- L'Amministrazione coglie le opportunità del Pnrr per dare un nuovo volto alla circonvallazione

Boville Ernica, recupero passeggiata panoramica: la giunta approva il progetto. 𝗟’𝗔𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗣𝗲𝗿𝗰𝗶𝗯𝗮𝗹𝗹𝗶 𝗰𝗼𝗴𝗹𝗶𝗲 𝗹𝗲 𝗼𝗽𝗽𝗼𝗿𝘁𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗲𝗹 𝗣𝗻𝗿𝗿 𝗽𝗲𝗿 𝗱𝗮𝗿𝗲 𝘂𝗻 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗼 𝘃𝗼𝗹𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗰𝗶𝗿𝗰𝗼𝗻𝘃𝗮𝗹𝗹𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝗳𝗿𝗮 𝗹𝗲 𝗻𝗼𝘃𝗶𝘁𝗮̀ 𝗶𝗻 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗿𝗮𝗺𝗺𝗮 𝗺𝗮𝗿𝗰𝗶𝗮𝗽𝗶𝗲𝗱𝗶, 𝗽𝗼𝘀𝘁𝗶 𝗮𝘂𝘁𝗼 𝗲 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗼 𝗮𝗿𝗿𝗲𝗱𝗼 𝘂𝗿𝗯𝗮𝗻𝗼.

𝗜𝗹 𝘀𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗼 𝗣𝗲𝗿𝗰𝗶𝗯𝗮𝗹𝗹𝗶: “𝙎𝙩𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙡𝙖𝙫𝙤𝙧𝙖𝙣𝙙𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙢𝙞𝙜𝙡𝙞𝙤𝙧𝙖𝙧𝙚 𝙡𝙖 𝙦𝙪𝙖𝙡𝙞𝙩𝙖̀ 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙫𝙞𝙩𝙖 𝙚 𝙞𝙣𝙘𝙚𝙣𝙩𝙞𝙫𝙖𝙧𝙚 𝙡’𝙚𝙘𝙤𝙣𝙤𝙢𝙞𝙖 𝙙𝙚𝙡 𝙩𝙚𝙧𝙧𝙞𝙩𝙤𝙧𝙞𝙤”. L’Amministrazione Perciballi è al lavoro per accedere ai contributi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per la rigenerazione urbana della circonvallazione panoramica nel centro storico. 𝗟𝗮 𝗚𝗶𝘂𝗻𝘁𝗮 𝗺𝘂𝗻𝗶𝗰𝗶𝗽𝗮𝗹𝗲 𝗵𝗮 𝗮𝗽𝗽𝗿𝗼𝘃𝗮𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 redatto dall’Ufficio tecnico comunale che prevede 𝘂𝗻 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝘃𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝟯𝗺𝗶𝗹𝗶𝗼𝗻𝗶 𝟮𝟵𝟬𝗺𝗶𝗹𝗮 𝗲𝘂𝗿𝗼. L’obiettivo è quello di “𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳𝘢𝘳𝘦 𝘭𝘢 𝘧𝘳𝘶𝘪𝘣𝘪𝘭𝘪𝘵𝘢̀ 𝘦 𝘭𝘢 𝘴𝘪𝘤𝘶𝘳𝘦𝘻𝘻𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘢 𝘱𝘢𝘴𝘴𝘦𝘨𝘨𝘪𝘢𝘵𝘢 𝘱𝘢𝘯𝘰𝘳𝘢𝘮𝘪𝘤𝘢 – dicono il sindaco Enzo 𝗣𝗲𝗿𝗰𝗶𝗯𝗮𝗹𝗹𝗶 e l’assessore all’Urbanistica e ai Lavori pubblici Benvenuto 𝗙𝗮𝗯𝗿𝗶𝘇𝗶 – 𝘱𝘶𝘯𝘵𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘢𝘭 𝘳𝘪𝘴𝘱𝘢𝘳𝘮𝘪𝘰 𝘦𝘯𝘦𝘳𝘨𝘦𝘵𝘪𝘤𝘰”. Quindi spiegano da dove nasce questa iniziativa, cioè dalla “𝘤𝘰𝘯𝘴𝘵𝘢𝘵𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘭’𝘢𝘵𝘵𝘶𝘢𝘭𝘦 𝘷𝘪𝘢𝘣𝘪𝘭𝘪𝘵𝘢̀ 𝘦 𝘭’𝘢𝘳𝘳𝘦𝘥𝘰 𝘶𝘳𝘣𝘢𝘯𝘰 𝘯𝘰𝘯 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘧𝘶𝘯𝘻𝘪𝘰𝘯𝘢𝘭𝘪 𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘱𝘰𝘵𝘦𝘯𝘻𝘪𝘢𝘭𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘦𝘭 𝘭𝘶𝘰𝘨𝘰 𝘧𝘳𝘦𝘲𝘶𝘦𝘯𝘵𝘢𝘵𝘰 𝘥𝘢 𝘵𝘶𝘳𝘪𝘴𝘵𝘪, 𝘴𝘱𝘰𝘳𝘵𝘪𝘷𝘪 𝘦 𝘯𝘰𝘳𝘮𝘢𝘭𝘪 𝘤𝘪𝘵𝘵𝘢𝘥𝘪𝘯𝘪”. Ecco perché 𝗹’𝗔𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗵𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗿𝗮𝗺𝗺𝗮𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗿𝗲𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝗿𝗲 “𝘭𝘶𝘯𝘨𝘰 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘢 𝘭𝘢 𝘷𝘪𝘢 𝘱𝘢𝘯𝘰𝘳𝘢𝘮𝘪𝘤𝘢 𝘶𝘯 𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦𝘮𝘢 𝘥𝘪 𝙢𝙖𝙧𝙘𝙞𝙖𝙥𝙞𝙚𝙙𝙞, 𝘶𝘯𝘰 𝘴𝘱𝘢𝘻𝘪𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘦𝘴𝘦𝘳𝘤𝘪𝘵𝘢𝘳𝘦 𝙖𝙩𝙩𝙞𝙫𝙞𝙩𝙖̀ 𝙨𝙥𝙤𝙧𝙩𝙞𝙫𝙚 𝘭𝘶𝘯𝘨𝘰 𝘭’𝘢𝘯𝘦𝘭𝘭𝘰, 𝘪𝘭 𝘳𝘦𝘤𝘶𝘱𝘦𝘳𝘰 𝘦 𝘪𝘭 𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝙥𝙪𝙗𝙗𝙡𝙞𝙘𝙖 𝙞𝙡𝙡𝙪𝙢𝙞𝙣𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚, 𝘭𝘢 𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦𝘮𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝙖𝙧𝙚𝙚 𝙥𝙪𝙗𝙗𝙡𝙞𝙘𝙝𝙚, 𝘴𝘪𝘢 𝘲𝘶𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘳𝘦𝘴𝘪𝘥𝘶𝘢𝘭𝘪 𝘤𝘩𝘦 𝘭𝘦 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘦 𝘦 𝘨𝘭𝘪 𝘴𝘭𝘢𝘳𝘨𝘩𝘪, 𝘱𝘦𝘳 𝘳𝘦𝘯𝘥𝘦𝘳𝘦 𝘮𝘦𝘨𝘭𝘪𝘰 𝘧𝘳𝘶𝘪𝘣𝘪𝘭𝘦 𝘭’𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘰 𝘱𝘦𝘳𝘤𝘰𝘳𝘴𝘰 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘤𝘰𝘯 𝙣𝙪𝙤𝙫𝙚 𝙥𝙖𝙣𝙘𝙝𝙞𝙣𝙚. 𝘝𝘦𝘳𝘳𝘢̀ 𝘪𝘯𝘰𝘭𝘵𝘳𝘦 𝘳𝘦𝘢𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘵𝘢 𝘶𝘯𝘢 𝘯𝘶𝘰𝘷𝘢 𝘳𝘦𝘵𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘰 𝘴𝘤𝘰𝘭𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝙖𝙘𝙦𝙪𝙚 𝙥𝙞𝙤𝙫𝙖𝙣𝙚”.

Infine, il primo cittadino 𝗣𝗲𝗿𝗰𝗶𝗯𝗮𝗹𝗹𝗶 e il vicesindaco 𝗙𝗮𝗯𝗿𝗶𝘇𝗶 rivelano che ci sarà anche la “𝙨𝙞𝙨𝙩𝙚𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙚 𝙣𝙪𝙤𝙫𝙖 𝙘𝙤𝙨𝙩𝙧𝙪𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙙𝙞 𝙥𝙖𝙧𝙘𝙝𝙚𝙜𝙜𝙞. 𝘌̀ 𝘱𝘳𝘦𝘷𝘪𝘴𝘵𝘢 𝘭𝘢 𝘳𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘢𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘨𝘭𝘪 𝘴𝘱𝘢𝘻𝘪 𝘥𝘪 𝘴𝘰𝘴𝘵𝘢 𝘥𝘢𝘷𝘢𝘯𝘵𝘪 𝘢𝘭𝘭’𝘜𝘧𝘧𝘪𝘤𝘪𝘰 𝘱𝘰𝘴𝘵𝘢𝘭𝘦, 𝘥𝘰𝘷𝘦 𝘷𝘦𝘳𝘳𝘢̀ 𝘳𝘦𝘢𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘵𝘢 𝘶𝘯𝘢 𝘯𝘶𝘰𝘷𝘢 𝘱𝘦𝘯𝘴𝘪𝘭𝘪𝘯𝘢 𝘱𝘦𝘳 𝘭’𝘢𝘵𝘵𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘦𝘪 𝘮𝘦𝘻𝘻𝘪 𝘥𝘪 𝘵𝘳𝘢𝘴𝘱𝘰𝘳𝘵𝘰. 𝘐𝘯𝘧𝘪𝘯𝘦, 𝘷𝘦𝘳𝘳𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘪𝘯𝘥𝘪𝘷𝘪𝘥𝘶𝘢𝘵𝘪 𝘢𝘭𝘵𝘳𝘪 𝘱𝘰𝘴𝘵𝘪 𝘮𝘢𝘤𝘤𝘩𝘪𝘯𝘢 𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘢 𝘥𝘦𝘭 𝘓𝘢𝘷𝘢𝘵𝘰𝘪𝘰 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘢 𝘳𝘪𝘰𝘳𝘨𝘢𝘯𝘪𝘻𝘻𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘱𝘦𝘳𝘤𝘰𝘳𝘴𝘪 𝘤𝘢𝘳𝘳𝘢𝘣𝘪𝘭𝘪; 𝘢𝘭𝘵𝘳𝘪 𝘱𝘰𝘴𝘵𝘪 𝘮𝘢𝘤𝘤𝘩𝘪𝘯𝘢 𝘷𝘦𝘳𝘳𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘳𝘪𝘤𝘢𝘷𝘢𝘵𝘪 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘭𝘶𝘯𝘨𝘰 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘢 𝘭𝘢 𝘤𝘪𝘳𝘤𝘰𝘯𝘷𝘢𝘭𝘭𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦, 𝘳𝘦𝘤𝘶𝘱𝘦𝘳𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘴𝘱𝘢𝘻𝘪 𝘦 𝘴𝘭𝘢𝘳𝘨𝘩𝘪 𝘯𝘰𝘯 𝘶𝘵𝘪𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘵𝘪 𝘦 𝘪𝘯𝘷𝘢𝘴𝘪 𝘥𝘢 𝘷𝘦𝘨𝘦𝘵𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘪𝘯𝘧𝘦𝘴𝘵𝘢𝘯𝘵𝘦”.

Concludono gli amministratori: “𝘚𝘪 𝘵𝘳𝘢𝘵𝘵𝘢 𝘥𝘪 𝘶𝘯 𝘱𝘳𝘰𝘨𝘦𝘵𝘵𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘷𝘢 𝘢 𝘤𝘰𝘮𝘱𝘭𝘦𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘭𝘢 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘢 𝘪𝘥𝘦𝘢 𝘥𝘪 𝘤𝘦𝘯𝘵𝘳𝘰 𝘴𝘵𝘰𝘳𝘪𝘤𝘰, 𝘱𝘦𝘳 𝘤𝘶𝘪 𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘨𝘪𝘢̀ 𝘰𝘵𝘵𝘦𝘯𝘶𝘵𝘰 𝘢𝘭𝘵𝘳𝘪 𝘧𝘪𝘯𝘢𝘯𝘻𝘪𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘱𝘦𝘳 𝘪𝘭 𝘳𝘪𝘧𝘢𝘤𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘦, 𝘭𝘢𝘳𝘨𝘢𝘳𝘪 𝘦 𝘴𝘵𝘳𝘢𝘥𝘦 𝘥𝘦𝘯𝘵𝘳𝘰 𝘭’𝘢𝘯𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘮𝘶𝘳𝘢𝘳𝘪𝘰, 𝘱𝘦𝘳𝘤𝘩𝘦́ 𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘣𝘰𝘳𝘨𝘰 𝘴𝘪𝘨𝘯𝘪𝘧𝘪𝘤𝘢 𝘢𝘶𝘮𝘦𝘯𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘭𝘦 𝘱𝘰𝘵𝘦𝘯𝘻𝘪𝘢𝘭𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘦𝘤𝘰𝘯𝘰𝘮𝘪𝘢 𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘵𝘶𝘳𝘪𝘴𝘮𝘰”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cassino – Vincoli paesaggistici, nominata la Commissione locale per le autorizzazioni

A darne annuncio l'assessore all'Urbanistica, Pierluigi Pontone: "Rende l'iter di approvazione più snello"

Scoperte archeologiche nel Frusinate: il sito di San Vittore approda nella Capitale

Tra i reperti più importanti la 'Spada di San Vittore' che attesta la presenza sul territorio dei sanniti e dei romani

L’aereo è il mezzo più sicuro al mondo…ma quanto sono pericolose le turbolenze?

La tragedia della Singapore Airlines è solo l'ultimo episodio di voli terrificanti. La domanda, a questo punto, sorge spontanea

Ripi – Arriva il nuovo sportello unico dell’edilizia: il Comune prosegue il percorso per l’innovazione digitale

Lo strumento consente di presentare e gestire telematicamente le istanze in modo rapido e sicuro, come previsto dall’apposito Testo Unico

Sanità, carenza cronica di personale nella Asl ciociara: l’appello del sindacato Cisl Fp

L'intervento del Segretario Generale della Cisl Fp Frosinone, Cuozzo e del Responsabile Sanità Pubblica Cisl Fp Frosinone, Gaetani

Ato 5, Consulta dei sindaci a raccolta: via libera della maggioranza ad approvazioni e modifiche

Approvati rendiconto, esercizio provvisorio, regolamento della Consulta e Piano di rientro degli oneri concessori
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -