Rischio idrogeologico, interventi di manutenzione del “Consorzio a Sud di Anagni”: le zone interessate

Obiettivo: salvaguardia dai rischi idrogeologici delle principali strutture sociali presenti nei comuni di competenza

Continuano i lavori di manutenzione ordinaria, in amministrazione diretta, del Consorzio di Bonifica a Sud di Anagni. Nel corso del mese di novembre, il Consorzio ha effettuato interventi mirati di sfalcio spondale e di espurgo del fondale su diverse aste idriche di rilevanza strategica. Le manutenzioni hanno riguardato specificamente il Fosso Faito nel Comune di Ceccano, il Fosso Cenica nel Comune di Frosinone nell’ambito del Servizio di Pubblica Manutenzione, e il Fosso Mazzocchio Mola in Gavignano.

La scorsa settimana sono iniziate le attività di manutenzione sul Fosso Calderari di Ceccano, i lavori prevedono l’espurgo del fondale, con il ripristino del regolare deflusso delle acque e lo sfalcio della vegetazione spondale.

Queste operazioni di manutenzione riguardano fossi che si estendono nei pressi della Strada Statale 156 dei Monti Lepini, un’area altamente antropizzata e di fondamentale importanza. La preservazione di tali canali riveste un ruolo cruciale nella salvaguardia dai rischi idrogeologici delle principali strutture sociali presenti nella zona.

In particolare, i canali oggetto di intervento contribuiscono alla protezione di strutture strategiche quali il tribunale, una struttura ospedaliera e anche lo stadio del Frosinone Calcio. La corretta manutenzione di tali corsi d’acqua assume quindi un ruolo fondamentale nel mitigare il rischio idrogeologico di queste strutture e delle comunità locali.

Nelle prossime settimane anche le altre zone dei comuni di Valmontone, Segni, Frosinone, Ceccano e Labico, saranno oggetto di interventi sulla rete scolante di competenza, a conclusione del programma di manutenzione ordinaria del 2023.

Il Consorzio di Bonifica a Sud di Anagni conferma il proprio impegno costante nel salvaguardare e gestire in modo efficiente le risorse idriche. La collaborazione con le autorità locali e la condivisione nelle attività svolte sono al centro della missione del Consorzio, che intende proseguire nella realizzazione di interventi mirati e in piena sinergia con il territorio, consorziati, cittadini ed imprese.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cambiamento climatico: arrivano banana, mango e avocado ‘made in Italy’

Questo è possibile grazie agli inverni sempre più miti che facilitano l’adattamento di queste piante, molto sensibili al freddo

“RRIstarthack Uni-hackathon per l’innovazione responsabile”, ecco i quattro progetti vincitori

Si è chiusa con successo la competizione lanciata da Regione Lazio, Lazio Innova e da Saperi&Co di Sapienza Università di Roma

Passaporto, sempre più lunghi i tempi di rilascio. A rischio le vacanze estive

Il nodo dei tempi di rilascio o rinnovo dei passaporti italiani, a due anni dall'uscita dell'emergenza Covid, rimane inaccettabile

L’esordio del “Grillo Cheeseburger” in Italia, più consumatori curiosi di provarlo che contrari

Gli ideatori: "Non è mancata qualche protesta, più forti le critiche sui social ma quelle ce le aspettavamo"

Fumone – Premiati i giovani laureati del paese, il sindaco omaggia nove ragazzi

Campoli: “Abbiamo deciso di omaggiare tutti i laureati di Fumone attraverso una piccola cerimonia e la consegna di una pergamena simbolica”

Cassino – L’Avis ringrazia gli oltre 1000 donatori annui e guarda al futuro

Cassino - La diciannovesima assemblea dell'associazione si è svolta domenica nella sala Restagno del Comune
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -