Serie D – Sora va a fare visita al Roma City: domani il match

Serie D - Domenica 24 marzo, alle ore 14.30, il Sora torna in campo. Lo fa sul rettangolo verde del 'Riano Sporting Center'

Serie D – Domenica 24 marzo, alle ore 14.30, il Sora torna in campo. Lo fa sul rettangolo verde del ‘Riano Sporting Center’, contro i padroni di casa del Roma City. Proprietà importante, strutture all’avanguardia ma un progetto che non vive della passione della gente: questa la realtà Roma City che dopo aver acquisito in estate il titolo della Vis Artena, sta disputando un campionato con un rendimento altalenante che la vede, al momento, fuori dalla zona playoff. Guidati dall’ex serie C Agenore Maurizi tentano di recuperare un posto nella zona playoff distante al momento due punti. In casa in 12 partite hanno conquistato 19 punti frutto di 5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte.

Dovrebbero schierarsi con il classico 3-5-2 che prevede l’ex Alessandria classe 2004 Christian Rimbu tra i pali preferito all’ex Frosinone e Milan classe 2004 Salvatore Di Chiara ed a Gaspare Muraca. La linea difensiva è composta da tre corazzieri over: al centro rientra il capitano classe 95 Roberto Codromaz con trascorsi in serie C ed ai suoi lati l’ex Messina classe 95 Fabrizio Ferrante ed il classe 2000 ex Artena e Rieti Mattia Scognamiglio (difensore goleador con 6 centri in campionato). A disposizione il classe 2001 Antonino Fradella e l’ex Trastevere classe 2000 Daniele Trasciani. Sulle corsie laterali operano i due under classe 2005 ex Trestina Matteo Irione sulla destra e classe 2003 brasiliano ex Nocerina Arthur Diniz a sinistra. Alternative sono il classe 2005 Luca Ascoli ed il 2003 ex Cavese Francesco Todisco.

In mezzo al campo i ritmi di gioco sono affidati alla classe dell’ex Ravenna classe 92 Roberto Capece, mentre ai suoi fianchi dovrebbe essere confermato il classe 99 Luca Cabella vista l’assenza nelle ultime gare dell’ex Ostia classe 95 Luca Gelonese e ballottaggio tra i giovani classe 2004 Gabriele Bonello, scelta più offensiva, e l’ex L’Aquila Jacopo Battistoni. A disposizione il classe 2004 Giuseppe Pellegrino, il play ex Ostia Mare Lorenzo Vasco e la mezzala ex serie C Emanuele Spinozzi. In attacco le opzioni sono tutti di assoluta qualità: maglia assicurata per l’ex Latina classe 90 Luca Di Renzo capocannoniere a quota 17 e ballottaggio extralusso tra il classe 95 siciliano ex Gelbison Claudio Sparacello e l’ex Cassino Cristiano Ingretolli.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Scherma, 4 Atleti del CUS Cassino qualificati per il Campionato Italiano Gold – Assoluti

Confermato l’eccellente lavoro svolto quotidianamente nelle sale del CUS sotto la direzione dei maestri Francesco Leonardi e Renato Nunziata

Basket – Impresa Alatri: ferma la UISP XVIII sul 70-62 e resta in corsa per i playoff

Divisione Regionale 1 - Con questa vittoria i ciociari difendono il quinto posto, mantenendosi a +2 su Albano che aveva vinto a Colleferro

Ciclismo – Il ciociaro Di Paolo è il più veloce: si aggiudica la Medaglia d’Oro Santissima Annunziata

L'atleta in forza al Velosport Ferentino-Ciclisti Sorani si è sganciato dal gruppo principale con una cavalcata solitaria

Pallanuoto – La Bellator Frusino cade in casa dell’Antares Latina 10-3

Serie C - La formazione pontina, in lotta per i Playoff, ha disputato un incontro migliore meritando la vittoria

Motori – Campionato Italiano Motociclismo Misano: Pontone 7° su 43 piloti al Via

Si è chiuso con la soddisfazione dell'immediato inserimento nella Top10 di gara-1 il primo week-end agonistico del pilota cassinate

Calcio F – Il Frosinone doma l’Apulia Trani con Sgambato, Natali e Spagnoli (3-1)

Serie C Femminile - Le canarine portano a casa tre punti e mantengono le distanze dalla quarta forza del campionato, il Palermo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -