Sora – Una nuova parrucca donata al reparto di oncologia del SS. Trinità: l’importante progetto

Nei giorni scorsi una nuova donazione dell’associazione culturale no profit Iniziativa Donne di Sora alla Asl di Frosinone

Un marzo che profuma di rispetto e vicinanza. Nuova parrucca donata nei giorni scorsi dall’associazione culturale no profit Iniziativa Donne di Sora alla Asl di Frosinone. Il progetto, nato in provincia di Bari, ad Acquaviva delle Fonti, è stato ben sposato da numerosi Comuni e permette, grazie alla raccolta di ciocche di capelli, la realizzazione di parrucche organiche da donare a pazienti oncologiche della Asl di Frosinone.

La vicepresidente del sodalizio, Enrica Canale Parola, ha consegnato nelle mani della dottoressa Silvia Quadrini l’ultima parrucca presso il reparto di oncologia dell’ospedale Santissima Trinità di Sora. Dal nosocomio sorano è stato lodato il progetto che vede istituzioni, professionalità e sensibilità a disposizione della comunità. Le socie dell’Associazione sorana ringraziano sia la Asl di Frosinone, che i parrucchieri e quanti hanno e stanno continuando a donare.

Riconoscenza rivolta anche alle amministrazioni comunali che hanno aderito all’iniziativa. In ordine di adesione: Sora, Isola del Liri, Arpino, Castelliri, Broccostella, Campoli Appennino, Pescosolido, Posta Fibreno, Fontechiari, Casalvieri, Cassino, Supino, Alvito, Pontecorvo, Arce, San Giovanni Incarico, Atina, Coreno Ausonio, Ferentino, Veroli, Ceccano, Cervaro, Paliano, Monte San Giovanni Campano, San Donato Val di Comino, Gallinaro, Alatri, Anagni e Castelnuovo Parano.

È possibile aderire al progetto benefico, una filiera gratuita e chiedere info telefonando dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12 al 334.3776066 o scrivendo a iniziativadonnesora@libero.it. Sulla pagina social Iniziativa Donne – Sora è consultabile l’elenco di ben oltre duecento professionisti del capello che hanno aderito al progetto.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Medicalmonte”, insieme per la prevenzione: il progetto di screening per la collettività

Monte San Giovanni Campano - Le giornate di prevenzione, volute da Terra Nostra, saranno almeno 24 nell’anno in corso

Sclerosi multipla, aumentano i casi tra giovani e donne nel Lazio: l’importanza del dialogo attivo

Durante l'evento WillChair Table siglato "Il Manifesto della Sinergia Multipla": dieci punti per una migliore gestione della malattia

La malattia di Chagas, il ruolo delle “cimici assassine” e la trasmissione da uomo a uomo

Sebbene esistano dei farmaci, i risultati del trattamento dipendono dalla tempestività della diagnosi e dall'accesso alle cure adeguate

Caldo e gambe gonfie, i consigli degli esperti contro l’insufficienza venosa e il ruolo dell’ananas

Un problema erroneamente considerato solo estetico che invece necessita di attenzione e cura. L'AFI illustra i rimedi

Salute della donna, open week al Policlinico Tor Vergata: screening di prevenzione gratuiti

Il Policlinico aderisce anche quest’anno all’H-Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile

Colon irritabile nei piccoli pazienti pediatrici, ecco le prime linee guida italiane

L’obiettivo primario è quello di limitare sia il ricorso indiscriminato ad esami invasivi e inutili sia l’utilizzo di farmaci
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -