Spaccio, sorpreso mentre cede droga ad un minore: pusher rumeno di 19 anni in manette

Il giovane è stato rimesso in libertà con con obbligo di permanenza a Vico nel Lazio e permanenza domiciliare nell'orario notturno

I Carabinieri della Stazione di Vico Nel Lazio, durante un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato un 19enne di origini rumene, già gravato da pregiudizi penali, per violazione dell’art. 73 D.P.R. 309/90 in quanto deteneva ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato sorpreso dai Carabinieri a cedere una dose di hashish ad un minore di Vico Nel Lazio ed, alla successiva perquisizione presso la propria abitazione, è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente analoga che contestualmente è stata sottoposta a sequestro.

L’Autorità Giudiziaria a seguito di giudizio direttissimo ha decretato la remissione in libertà del giovane con obbligo di permanenza nel comune di Vico nel Lazio e obbligo di permanenza domiciliare nell’arco dell’orario notturno. È obbligo rilevare che l’indagato, destinatario della misura cautelare, è, allo stato, solamente indiziato di delitto e la sua posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo la emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Frosinone – Manutenzione sulle reti idriche, da domani cambia la viabilità nel centro storico

Via Fratelli Bragaglia e in Corso della Repubblica (da intersezione Via de Gasperi)

Torna la truffa del CEO, occhio alla frode informatica che prende di mira le aziende

I malfattori, spacciandosi per un dirigente aziendale ordinano ad un impiegato di eseguire un pagamento o un bonifico urgente

Rischia di travolgere un giovane sulle strisce pedonali, aggredito dagli altri automobilisti

Sora - L’episodio si è verificato poco fa su Viale San Domenico. Il ragazzo è caduto a terra per evitare di essere centrato dall’auto

Regione – 19enne sbanda con l’auto e travolge due passanti: un morto e un ferito grave

Roma - Assieme all’uomo deceduto è stato coinvolto un suo amico, un 61enne trasferito in ospedale in codice rosso

Giornata internazionale dei minori scomparsi, l’impegno costante della Polizia di Stato

La Polizia di Stato partecipa anche quest’anno ad una serie di iniziative dedicate a questa ricorrenza di grande valore

Truffa con false proposte di lavoro da TikTok, l’allarme della Polizia Postale

Una falsa proposta di lavoro proveniente dal fantomatico Dipartimento delle Risorse Umane di TikTok: l’ultima frontiera delle truffe in rete
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -