U15, un buon Frosinone cade contro il Milan

I giallazzurri cadono nel match di andata dei quarti di finale subendo un duro 1-3 ad opera dei cinici rossoneri

Buona la prova del Frosinone di mister Mizzoni contro un Milan cinico e spietato. I giallazzurri cadono nel match di andata dei quarti di finale subendo un duro 1-3. I padroni di casa però non rendono la vita difficile al Milan perché entrano in campo con il piglio giusto e passano in vantaggio dopo soli 3’ minuti di gioco. Fiorito sfrutta una disattenzione difensiva del Milan, intercetta un pallone vagante nei pressi dell’area di rigore e batte, senza pensarci due volte, Bassorizzi.

Il Milan reagisce e ristabilisce la parità due minuti dopo: pressing altissimo degli ospiti che inducono Marini all’errore, la palla finisce a Batistini che con una conclusione secca batte il numero 1 giallazzurro. Alla mezz’ora ci pensa ancora Fiorito ad intimorire la difesa di mister Bertuzzo. Il numero 11 vince un duello fisico con un avversario, calcia ma la conclusione esce fuori di poco a lato.
Capovolgimento di fronte, Camarda sale in cattedra e completa la rimonta segnando il gol dell’1-2 grazie ad un colpo di testa.

Nella ripresa le due squadre danno spettacolo: prima Liberato parte in solitaria, supera due avversari e calcia, poi Fiorito prova l’eurogol in rovesciata ma entrambe le conclusioni terminano con un nulla di fatto. Al minuto 13’ si accende nuovamente Camarda, il numero 9 con una serpentina supera diversi avversari e calcia direttamente in porta. Marini legge bene l’azione e in tuffo salva il risultato ma la palla finisce nuovamente sui piedi di Camarda, questa volta l’attaccante rossonero non sbaglia e sigla il gol dell’1-3. Nei minuti finali il Frosinone cala fisicamente e mentalmente, il Milan ne approfitta creando altre due palle gol pericolose ma Marini fa buona guardia.

Il tabellino

FROSINONE: Marini, Falli (dal 32’ st Molignano), Tiberi, Tocci (dal 25’ st Cazora), Dolciami, Caliandro, De Filippis (dal 20’ st Belli), Zorzetto, Baptista, Buonpane, Fiorito.
A disposizione: De Rienzo, Oscurato, Sterbini, Mariniello, Lombardo, Menichelli.
Allenatore: Mizzoni.

MILAN: Bassorizzi, Colombo, Albè, Del Forno (dal 1’ st Perera), Ceriani, Sala, Dotta (dal 33’ st Di Maria), Perin, Camarda, Liberali, Batistini (dal 16’ st Ossola).
A disposizione: Doneda, Eberini, Melchionda, Benedetti, Farioli, Cappelletti.
Allenatore: Bertuzzo.

Arbitro: Zito Cataldo della sezione di Rossano; assistenti: sigg. Salvatori della sezione di Tivoli e Giovanardi della sezione di Terni.

Marcatori: 3’ pt Fiorito (Frosinone), 5’ pt Batistini (Milan), 34’ pt e 14’ st Camarda (Milan).

Note: recupero: 0’ pt e 3’ st.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Coppa Italia Promozione, Sterparo – Roccasecca 0-2: gli ospiti passano il turno

Dopo il tre a uno della gara di andata la formazione allenata dal mister Alessandro Grossi espugna anche il campo dello Sterparo

Coppa Italia Promozione, Ceccano – Guarcino 2-1: i rossoblù ai sedicesimi

Una vittoria che la squadra, lo staff e la società dedicano a Gianmarco Cestra, da poche ore diventato papà del piccolo Mattia

Eccellenza, il Sora Calcio piega l’Atletico Torrenova: 1-0

Vittoria sofferta, ma meritata, del Sora che al 'Tomei' ha giocato sotto la pioggia battente. Decisiva la rete di Corsetti

Nuovo Basket Alatri, si lavora per la serie D: arrivano Alessandrini e D’Alatri

La società continua a lavorare per farsi trovare pronta ad affrontare il prossimo campionato di serie D di pallacanestro

Motori, il giovane Palleschi della ‘Franco Mancini’ ci prova a Cremona

Il pilota sarà in gara, sulla pista di Cremona, dove si disputerà l’atto finale del Trofeo BdB, riservato alle moto bicilindriche

Arce Calcio, dalla Spagna arriva l’attaccante Othmane Lafrikh

Classe '99, di origini marocchine, proveniente direttamente dalla Terza Divisione Spagnola (equivalente della nostra serie C)
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -