Uccide moglie e due figli, voleva liberarli dai demoni: dietro il massacro l’ombra della setta religiosa

Palermo - La donna è stata bruciata e sepolta mentre i figli sono stati strangolati con una catena. Unica superstite un’altra figlia

Palermo – Shock ad Altavilla Milicia dove un uomo di 54 anni ha ucciso la moglie e i due figli di 5 e 16 anni. Un’altra figlia di 17 anni è riuscita a salvarsi. L’uomo, dopo il delitto, ha chiamato i carabinieri e si è fatto trovare a Casteldaccia, dove è stato arrestato. Secondo quanto riportato dalla stampa nazionale, le vittime sembra fossero morte da almeno 36 ore. La donna è stata bruciata e sepolta: vicino alla casa sono stati rinvenuti resti umani carbonizzati che appartengono proprio a lei. Mentre i figli sono stati strangolati con delle catene. Gli inquirenti seguono la pista della setta religiosa.

Sul posto, oltre ai militari del reparto operativo che dovranno stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto, sono sopraggiunti anche i Ris. Nel delitto sarebbe coinvolta anche una coppia di conoscenti, che si sospetta possa avere avuto un ruolo e spinto l’uomo a uccidere per liberare i familiari dal demonio: assieme a lui, infatti, sono stati portati in caserma per essere interrogati. La coppia, marito e moglie, vive a Palermo: gli inquirenti stanno analizzando alcuni messaggi sui social tra loro due e Barreca.

La terza figlia di 17 anni, che è riuscita a salvarsi avrebbe assistito ai fatti, è stata soccorsa dal personale del 118, dopo essere stata ritrovata in stato di shock.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Colpito dalla pala di un escavatore: muore operaio 42enne

Cagliari - L'uomo stava lavorando all'interno di una ditta che si occupa del riciclaggio di rifiuti come vetro e alluminio

Si tuffa nel fiume e non riemerge, 32enne trascinato dalla corrente: muore annegato

Bergamo - Alcuni bagnanti sono riusciti a riportarlo a riva in attesa dei soccorsi ma ogni tentativo di rianimazione è stato vano

Attaccato e punto più volte da uno sciame di calabroni: 59enne muore per shock anafilattico

Siena - L'uomo è stato aggredito dai calabroni che avevano fatto un nido vicino a una delle finestre dell'abitazione

Il marito stroncato da un malore, lei muore di stenti a letto: il cane veglia sui cadaveri per giorni

Udine - La povera bestia stremata ma viva ha abbaiato per giorni fino a quando i vicini non hanno chiamato le Forze dell'ordine

Ucciso a colpi di pistola nella piazza del paese: la vittima è un pregiudicato

Nuoro - L'uomo era appena uscito dal bar, dove aveva preso un caffè da asporto, quando si è accorto della presenza di due persone armate

Cade nel miscelatore per il cibo del bestiame: morto il titolare di una azienda agricola

Padova - Il corpo dell'uomo è stato recuperato dai vigili del fuoco dopo aver smontato il macchinario che è stato sequestrato
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -