‘Un calcio alla droga’, 800 ragazzi all’evento targato Frosinone Experience

Don Antonio Coluccia, con fischietto, megafono e pallone, con il suo intervento carismatico ha toccato i cuori dei presenti

Il Frosinone Calcio continua il percorso del Progetto Frosinone Experience. Allo Stadio Benito Stirpe, il direttore dell’Area Marketing & Comunicazione Rapporti Istituzionali Dott. Salvatore Gualtieri con il Questore di Frosinone Dott. Domenico Condello, il Dott. Antonio Pignataro Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza nonché consulente del Consiglio dei Ministri per il Dipartimento delle Politiche antidroga, Don Davide Banzato, assistente spirituale della “Nuovi Orizzonti”, la Dottoressa Martina Nicolasi con i ragazzi della Comunità “Incontro” di Amelia hanno tenuto l’evento “Un Calcio alla Droga”.

L’iniziativa ha visto la partecipazione straordinaria di Don Antonio Coluccia, noto per il suo impegno contro la piaga delle dipendenze. L’evento ha avuto come obiettivo principale la promozione di uno stile di vita sano e lontano dalle droghe tra i giovani della provincia di Frosinone. Attraverso il linguaggio universale del calcio, si è voluto trasmettere un messaggio forte e chiaro: è possibile divertirsi e vivere appieno la propria giovinezza senza ricorrere a sostanze pericolose. “La vita è stupefacente, non la droga”. Don Antonio Coluccia, con fischietto, megafono e pallone, con il suo intervento carismatico ha toccato i cuori degli 800 ragazzi presenti, condividendo esperienze di vita e consegnando messaggi di speranza e rinascita.

Il Direttore Salvatore Gualtieri si è espresso con entusiasmo riguardo il successo dell’incontro, si  dichiara soddisfatto dell’esito dell’evento “quelle del Frosinone Experience sono iniziative fondamentali che portiamo avanti perché aggiungono un valore fondamentale a tutto il territorio. Questa iniziativa rappresenta solo l’inizio di un percorso condiviso di sensibilizzazione e prevenzione, che vedrà ulteriori sviluppi nei prossimi mesi”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Truffe e furti agli anziani, istituito un fondo di solidarietà per le vittime

Contributi anche per raggiri, rapine, estorsioni, e scippi regolarmente denunciati alle autorità giudiziarie

Vacanze, in Italia cresce la voglia di campeggio soprattutto tra i giovani

I numeri dicono che la prenotazioni per le vacanze en plein air sono esplose con un aumento del 64% rispetto allo scorso anno

Sicurezza, oltre 4 milioni di euro per videosorveglianza nei comuni e beni confiscati

Nell’ambito della sicurezza integrata, sarà emanato un avviso pubblico, denominato “Sicurezza in Comune”, rivolto anche ai comuni ciociari

Istat, le famiglie non riescono più a risparmiare: valore minimo dal 1995

Nel 2023 le famiglie hanno avuto un reddito più alto, ma non è servito a molto: il potere d’acquisto è calato, i risparmi ne hanno risentito

Blue Forum – Mare, Italia leader in Europa e nel Mediterraneo: Acampora e De Meo tracciano la rotta

Giornata conclusiva per il Summit Nazionale sull’Economia del Mare Blue Forum. Quattro giorni di confronto con il governo

Frosinone – “Come vivere in armonia con il tuo cane”, al Matusa l’evento per gli amici a 4 zampe

Istruzioni e consigli per i proprietari dei pelosetti: ingresso libero dalle 10 alle 18 per un confronto con gli esperti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -