Università, la biblioteca intitolata alla memoria dell’avvocato Varlese: la toccante cerimonia

La Biblioteca di Area Giuridico-Economica - Unicas è stata intitolata a Guido Varlese. Grazie a lui nacque l'Università di Cassino

Intitolazione della Biblioteca del Dipartimento di Economia e Giurisprudenza alla memoria dell’avvocato Guido Varlese. Alla presenza della moglie Giuliana Visocchi, delle figlie Manuela e Francesca, dei nipoti, del Rettore Marco Dell’Isola, del Presidente dell’ Ordine Avvocati Cassino Gianluca Giannichedda, di numerose autorità e cittadini, si è svolta ieri mattina l’emozionante cerimonia di intitolazione della Biblioteca di Area Giuridico-Economica – Unicas a Guido Varlese.

“Avvocato del foro di Cassino, classe 1924, si forma culturalmente all’ombra della millenaria Abbazia. Vive, poco più che maggiorenne, il dramma della distruzione della sua città nel corso della Seconda Guerra Mondiale, esperienza che impronta la sua futura vita politica all’impegno sociale e istituzionale nella ricostruzione di Cassino. Il 31 luglio 1947 consegue la laurea in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Il suo maestro e mentore fu l’avv. Gaetano Di Biasio, il sindaco della ricostruzione.

Negli anni ’50 entra nella sezione di Cassino del Movimento Federalista Europeo, inaugurata dall’amico Altiero Spinelli. Uomo di profonda cultura e umanità, il suo contributo è stato fondamentale per l’istituzione del nostro ateneo. – Scrivono dall’Università – Fermamente convinto che l’Università fosse lo strumento giusto per ricostruire il tessuto sociale ed economico del Cassinate, territorio martirizzato dai noti eventi bellici, il 27 settembre 1974 fa approvare in Consiglio Regionale il provvedimento a sostegno delle nuove università. Da quel momento inizia l’iter parlamentare che si concluderà con la legge n. 122 del 3 aprile 1979. Nasce così l’Università di Cassino”.

“Non ho potuto fare l’insegnante, ma contribuisco a fondare l’ateneo” – Guido Varlese.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Campoli, sicurezza stradale: grande entusiasmo per la Lamborghini della Polizia

Nella centrale piazza Umberto I si è tenuta un’iniziativa di sicurezza stradale con gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Frosinone

Sora – Debiti smisurati tra Comune e canile, la trattativa va a buon fine

Il Comune di Sora ed il Canile Marsicano hanno rinnovato la convenzione ristabilendo le tariffe concordate. Risolta l'annosa vicenda

ITS a prova di crisi: l’80% degli studenti trova lavoro entro un anno

"Gli ITS, che oggi vantano il titolo di Academy, sono la prima esperienza italiana di offerta formativa terziaria professionalizzante"

Crisi idrica, l’aiuto della Regione: in arrivo due milioni di euro

Ricci e Renna, rispettivamente presidente e direttore di Anbi Lazio, esprimono soddisfazione per la decisione assunta

Arce, centri estivi: c’è tempo fino al 16 agosto per le domande

Al via una settimana di centro estivo per i bambini e i ragazzi, dal 22 al 26 agosto, presso lo Sporting Health Club di Arce

Frosinone, centri estivi: ecco le strutture che hanno aderito

L’amministrazione supporterà le famiglie residenti nel Comune mediante il rimborso, agli operatori aderenti, della quota parte del 30%
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -