Usa, strage a colpi di fucile in una scuola: uccisi 19 bambini

Prima dell’assalto alla scuola l'omicida, 18 anni, avrebbe colpito la propria nonna. Tra le vittime anche un insegnante

Nuova strage a colpi di armi da fuoco negli Stati Uniti. Un ragazzo di 18 anni, identificato come Salvador Ramos, è entrato nel campus di una scuola elementare a Uvalde (Texas) e ha aperto il fuoco. Il bilancio della tragedia alla Robb Elementary School è pesantissimo: 22 morti, tra cui 19 bambini. Il ragazzo, studente di una ‘High School’ locale, è stato poi colpito a morte dagli agenti.

“Possiamo fare di più e dobbiamo fare di più. Quando, per l’amor del cielo, affronteremo la lobby delle armi?” Questo il commento del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. Secondo la ricostruzione della polizia, l’assassino è un giovane di 18 anni, che ha aperto il fuoco alla Robb Elementary School nella cittadina di Uvalde dopo aver acquistato un fucile in un negozio.

Secondo Pete Arredondo, capo della polizia distrettuale di Uvalde, i primi colpi sono stati esplosi ieri alle 11.32 ora locale. Salvador Ramos, avrebbe agito da solo. Prima dell’assalto alla scuola, stando a fonti giornalistiche concordanti, avrebbe colpito la propria nonna. Tra le vittime anche un insegnante. – Fonte Agenzia DIRE www.dire.it

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Texas, sparatoria in una scuola: studente uccide un collega e ne ferisce un’altra

Ancora una sparatoria negli Stati Uniti, ancora giovane sangue versato. Stavolta è accaduto a Dallas. Il killer è stato arrestato

Bangladesh, bus precipita in un fossato: almeno 19 morti e 25 feriti gravi

Le autorità pensano che l'autista abbia perso il controllo del mezzo per cause ancora da accertare: ieri la tragedia

Usa, gemellini di 18 mesi muoiono annegati in piscina

La bisnonna ha l'Alzheimer e si dimentica di chiudere la porta: gemelli di 18 mesi vanno in piscina e finisce in tragedia

Africa devastata dal ciclone Freddy: 400 morti, il Malawi è in ginocchio

Freddy ha colpito due volte in poche settimane la regione, uccidendo almeno 73 persone in Mozambico, 17 in Madagascar e 326 in Malawi

Cisgiordania, 4 palestinesi uccisi in un’operazione militare: tra loro un 16enne

Il governatore di Jenin Akram Rajub ha condannato l'operato delle forze israeliane affermando che "oggi esse hanno varcato una linea rossa"

Iran, proteste per la Festa del Fuoco: 11 morti e oltre 3.500 feriti

In occasione delle celebrazioni per la festività del Charshanbesuri molte persone sono scese in piazza in varie città del Paese