Antitrust, sanzione di 4,2 milioni alla Figc per abuso di posizione dominante

La Figc ha abusato della propria posizione nel mercato dell’organizzazione di competizioni calcistiche giovanili a carattere agonistico

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato la Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc) per un importo complessivo di oltre 4 milioni di euro (4.203.447,54 euro). L’Autorità ha infatti accertato che la Figc, almeno a partire dal 1° luglio 2015, ha attuato una complessa strategia escludente per rafforzare la propria posizione dominante nell’organizzazione di competizioni calcistiche giovanili a carattere agonistico e per estenderla anche al mercato dell’attività ludico-amatoriale, in cui opera in concorrenza con gli Enti di Promozione Sportiva (EPS).

La strategia abusiva si è realizzata innanzitutto attraverso la mancata stipula, da parte della Figc, delle convenzioni richieste dal Regolamento Eps del Coni (2014) per lo svolgimento dell’attività agonistica. Ciò ha consentito alla Federazione di precludere agli Eps l’accesso al mercato dell’organizzazione di eventi a carattere agonistico, garantendo così a sé stessa una posizione di sostanziale monopolio.

In secondo luogo, la Figc ha usato in modo strumentale il proprio potere regolatorio, considerando illegittimamente come agonistica l’attività amatoriale svolta dagli Enti di Promozione Sportiva con atleti compresi tra i 12 e i 17 anni. Inoltre ha imposto anche per gli atleti fino ai 12 anni (per definizione non rientranti nell’attività agonistica) il convenzionamento tra la Federazione e gli Eps e la pre-autorizzazione dell’evento, limitando così la libertà delle Associazioni Sportive Dilettantistiche affiliate alla FIGC e dei loro atleti con doppio tesseramento di partecipare ai tornei organizzati dagli Eps. In questo modo è stata ridotta la capacità degli Enti di Promozione Sportiva di esercitare una sufficiente pressione competitiva sulla Federazione, ostacolando e/o indebolendo la concorrenza nel mercato dell’organizzazione di eventi ludico-amatoriali. – Fonte www.conusmerismonoprofit.it –

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Famiglie senza acqua da giorni, esplode la rabbia per il grave disservizio: la denuncia

A denunciare la situazione Fare Verde Castelliri. Un problema grave, anche alla luce del caldo torrido degli ultimi giorni

Regione – Incidente tra due moto: nel terribile scontro muoiono un uomo e due adolescenti

L'impatto sulla Cori-Giulianello non ha lasciato spazio al motociclista di Sezze e ai due minori coinvolti. Ancora da chiarire la dinamica

Internet down, disagi per cittadini ed attività: “Tagliati fuori dal mondo”

Isola del Liri - Da oltre un'ora la rete internet non funziona, connessione assente sia per le wi-fi che per i cellulari

Strade sicure, al via i lavori su due importanti arterie provinciali

Cantieri operativi da oggi sulla SP 15 ‘Castro-Pofi-Casilina’ e sulla SP 161 ‘Madonna del Piano-Rave Grosse-Seminasale’

Concerto dei Coldplay, ciociari denunciano: “Truffati da un’agenzia di viaggi”

Pontecorvo - In tanti affermano che la titolare che avrebbe dovuto consegnare i ticket sia sparita. Fatti bonifici anche da oltre 500 euro

La dea bendata torna in Ciociaria, vinti 10mila euro al 10eLotto

La vincita è stata messa a segno a Frosinone. Un concorso comunque fortunato per tutto il Lazio quello dello scorso sabato 13 luglio
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -