Escursionista disperso sui Monti Lepini, le ricerche serrate durano tutta la notte: il lieto fine

Carpineto Romano - L'operazione di ricerca è stata particolarmente complessa a causa dell'assenza di segnale cellulare nella zona

Nella notte tra il 15 e il 16 giugno, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) Lazio è stato impegnato nelle ricerche di un escursionista disperso sui Monti Lepini, un uomo di 32 anni residente a Roma.

Alle ore 22:00 circa, il CNSAS Lazio è stato allertato dal NUE 112 per la scomparsa dell’uomo che si trovava in un’escursione sui monti Lepini e che non aveva fatto rientro come previsto.

Le squadre di soccorso, composte da tecnici del CNSAS Lazio, si sono immediatamente attivate e hanno avviato le ricerche nella zona indicata. L’operazione di ricerca è stata particolarmente complessa a causa dell’assenza di segnale cellulare nella zona, che ha reso impossibile contattare direttamente l’escursionista e reperire informazioni precise sulla sua posizione.

I soccorritori hanno quindi adottato una strategia di ricerca articolata, battendo il territorio in più punti e utilizzando tecniche di ricerca avanzate. Le ricerche sono durate tutta la notte e si sono concluse alle ore 5:00 del mattino del 16 giugno con il ritrovamento dell’escursionista.

L’uomo, che aveva smarrito il sentiero durante la discesa verso la sua auto, è stato trovato in buone condizioni ed è stato riaccompagnato al suo veicolo dai soccorritori. 

Sul posto anche i Carabinieri, il personale dei Vigili del Fuoco, i sanitari del 118 e la Protezione Civile locale.

Il CNSAS Lazio ricorda l’importanza di un’adeguata pianificazione delle escursioni, con la scelta di percorsi noti e adatti alle proprie capacità e la comunicazione del proprio itinerario a persone fidate.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cani e gatti abbandonati: tra luglio e settembre ogni giorno 600 animali lasciati per strada. L’allarme

Con queste temperature estive record abbandonare gli animali domestici equivale farli morire in poche ore: l’appello

Frosinone – Modifiche ai parcheggi in zona Scalo: ecco cosa cambierà

Eliminati gli stalli di sosta a spina di pesce in via Sacra Famiglia. Saranno infatti sostituiti da quelli paralleli al senso di marcia

Cassino – Attentati incendiari, blitz della polizia: tre arresti e perquisizioni a tappeto – L’aggiornamento

Due giovani sono stati arrestati per gli attentati incendiari: anche un noto legale, a seguito di perquisizione, è finito nei guai

Addio a Francesco Ciancone, comunità in lutto per la prematura scomparsa del giovane

Alatri - Francesco Ciancone non ce l'ha fatta, la notizia della sua prematura morte addolora l'itera comunità. Tanti i messaggi di cordoglio

Controlli massicci sul territorio, scattano denunce e segnalazioni: 10 persone nei guai

I carabinieri hanno eseguito controlli straordinari per tutto il fine settimana e nella mattina odierna tra Anagni e Ferentino

Cassino – Attentati incendiari, maxi operazione di Polizia in città

Operazione in corso in questi minuti: Squadra Mobile e agenti del Commissariato stanno dando esecuzione ad alcune misure cautelari
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -