Frosinone, il saluto di Turati: “Sarò sempre un ciociaro con il megafono in mano”

Serie B - Dopo 2 anni in Ciociaria, il portiere Stefano Turati saluta il popolo giallazzurro e torna al Sassuolo

Serie B – Dopo 2 anni in Ciociaria, a difendere i pali del Frosinone Calcio, il portiere Stefano Turati saluta il popolo giallazzurro e torna al Sassuolo. Il prestito termina qui, ma non la sua passione per questa squadra, sempre ricompensata dall’affetto dei suoi tifosi che in lui vedevano “uno di loro”. L’idolo della Nord, il ragazzone che passava con disinvoltura dai guantoni al megafono, lascia sui social una lettera per il Leone e il suo popolo.

Il post di Turati

“Caro Frosinone,
Con il cuore pieno di emozioni, siamo arrivati al momento dei saluti. Abbiamo vinto e abbiamo perso, abbiamo sofferto e abbiamo lottato, la nostra storia non è finita come speravamo, ma vi giuro, che portare questa squadra e questa tifoseria in Serie A è stata la gioia sportiva più bella che ho vissuto fino ad ora. Ho passato due anni indimenticabili in una città che mi ha accolto come un figlio fin da subito. Ho dato tutto per questa maglia e ho ricevuto in cambio affetto e sostegno che non mi potevo mai immaginare. Ringrazio i miei compagni di squadra, lo staff tecnico, la dirigenza, ogni persona dietro le quinte e tutti i tifosi per aver reso questa esperienza unica. Ogni partita giocata al Benito Stirpe rimarrà sempre nel mio cuore. Porterò sempre con me l’orgoglio di aver fatto parte del Frosinone, di aver vissuto in questa splendida città e di aver conosciuto persone vere e speciali. Sarò sempre un ciociaro con il megafono in mano. Grazie di tutto. Con affetto, Nino”.

- Pubblicità -
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli, giornalista sportiva con una passione per musica, cinema, teatro ed arti. Ha collaborato per diversi anni con il quotidiano Ciociaria Oggi, sia per l'edizione cartacea che per il web nonché con il magazine di arti sceniche scenecontemporanee.it. Ha lavorato anche come speaker prima per Nuova Rete e poi per Radio Day. Ha altresì curato gli uffici stampa della Argos Volley in serie A1 e A2 e del Sora Calcio.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Serie D – Raucci rinnova con il Cassino: “Questa maglia è una seconda pelle per me”

Serie D - Anche per la prossima stagione Vincenzo Raucci, classe 2004 ma già con oltre 120 presenze in categoria, vestirà l’azzurro

Frosinone Calcio, squillo di mercato: Cittadini arriva in giallazzurro

Serie B - Il difensore classe 2002 arriva a titolo temporaneo e vestirà la maglia giallazzurra fino al 30 giugno 2025

Frosinone, si infiamma il mercato: chi viene e chi va. Spunta un nuovo nome in entrata

Serie B - La cessione di Brescianini potrebbe rappresentare un colpo milionario. Intanto si scaldano anche le piste in entrata

Serie B – Adeguato lo statuto: novità per i diritti audiovisivi ma non solo

Si è sottolineata l’importanza del percorso di trasparenza anche a tutela dei club, in ordine all’assegnazione della produzione audiovisiva

Serie B – I sorteggi, alla prima Frosinone vs Samp. Vivarini: “Sarà un campionato equilibrato”

Serie B - Il prossimo campionato cadetto inizierà venerdì 16 agosto con l'anticipo inaugurale. L'ultima giornata è in programma il 9 maggio

La serie B ha il suo nuovo pallone ufficiale: ecco il Kombat ball

È un pallone termosaldato certificato Fifa Quality Pro, composto da 14 pannelli con rivestimento micro-texturizzato e dettagli in rilievo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -