Frosinone, iniziati i lavori al secondo teatro comunale

Sono iniziate oggi le operazioni di realizzazione della piattaforma in cemento presso il nuovo teatro Vittoria

Sono iniziate nella giornata di oggi, come da cronoprogramma dell’amministrazione Ottaviani, le operazioni di realizzazione della piattaforma in cemento presso il nuovo teatro Vittoria, in via Amendola, nel cuore del centro storico. La struttura, acquistata dall’amministrazione, è stata realizzata nel primo dopoguerra. Non più attiva dal 1997, possiede una pianta di ingombro che si collega direttamente con piazza Valchera.

La presentazione dei lavori e del progetto, alla cittadinanza e alla stampa, riguardanti il secondo teatro di proprietà comunale (dopo il Nestor), con l’illustrazione delle diverse fasi tecniche supervisionate dall’assessorato ai lavori pubblici coordinato da Angelo Retrosi, si terrà sabato 9 aprile alle ore 11.30 in via Amendola. L’importo complessivo dei lavori è pari a 1.166.403,18 euro. L’intervento prevedrà un completo adeguamento della struttura, per una capienza di circa 260 utenti. Per consentire pieno accesso ai diversamente abili verrà operato un raccordo tra la pavimentazione stradale esistente e l’ingresso su via Amendola; una coppia di piattaforme servoscala collegherà l’ingresso alla sala platea-palcoscenico.

All’esterno è prevista la rimozione delle strutture portanti ormai obsolete. Nell’ottica del rifacimento della copertura, verrà operata la rimozione della superfetazione esistente all’ultimo livello e la ricucitura della maglia muraria perimetrale. Verranno rifatte completamente le facciate con finitura a strato di intonachino specifico per i centri storici e posti in opera nuovi infissi in legno. Verrà inoltre riqualificato il rivestimento lapideo in corrispondenza dell’ingresso. Per quanto riguarda gli interni, l’ingresso principale sarà riqualificato operando la creazione di uno spazio continuo con la strada, con il mantenimento dei materiali originari di pregio. La sala teatro realizzerà un migliore utilizzo degli spazi con l’ampliamento del palcoscenico per poter allestire scenografie più consone all’utilizzo.

Nella parte sottostante la galleria, in corrispondenza dell’ingresso, verranno realizzati nuovi servizi igienici. Saranno realizzati degli spazi per i camerini, dotati di servizi igienici, con accesso diretto dall’esterno sul lato di vicolo delle Pagliare Bruciate. La galleria verrà riqualificata mediante la realizzazione di una gradinata continua in legno. Per consentire una migliore visuale, in luogo della esistente ringhiera metallica, la balaustra verrà protetta con lastre di vetro a giorno. La sala del teatro sarà trattata per ottimizzare le prestazioni acustiche e quindi si è optato per dotare la stessa di un rivestimento con caratteristiche riflettenti, nelle immediate vicinanze del palcoscenico, fonoassorbenti per le parti terminali e di fondo. Anche il soffitto sarà trattato con un rivestimento piano in pannelli di fibre minerali con caratteristiche fonoassorbenti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Intelligenza Artificiale, cresce l’uso nelle scuole: il 65% degli studenti la utilizza per fare i compiti

Una ricerca ha messo in luce l’impatto sempre più rilevante che l’IA sta avendo sul modo in cui gli studenti italiani affrontano i compiti

Benessere animale e agricoltura biologica, arrivano due importanti provvedimenti regionali

Emanati dalla direzione regionale su indicazione dell’assessore all’Agricoltura e alla Sovranità Alimentare, Giancarlo Righini

Irrigazione sostenibile e resiliente, Consorzi di Bonifica e Università insieme

Un convegno tra esperti all'Unicas, in vista delle iniziative legate alla Settimana della Bonifica 2024: il resoconto

Sugar Tax, tra salute pubblica ed interessi industriali: l’imposta pronta ad entrare in vigore

L'introduzione anticipata della Sugar Tax ha scatenato una serie di critiche, in particolare dalle industrie del settore

Sora – Riattivazione della medicina nucleare al Santissima Trinità, arriva l’annuncio

La presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo: "I pazienti oncologici tornano a curarsi a casa"

Esperto in Sostenibilità & ESG Management, 50 posti disponibili per il Corso di Alta Formazione

Impegno congiunto di Camera di Commercio Frosinone Latina, Informare e Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -