Sora, domenica torna “La Passione di Cristo”

L’edizione targata 2022 sarà dedicata alle vittime del Covid-19, con un commovente video commemorativo in apertura

Sora- Torna in scena una delle più belle e seguite manifestazioni del nostro territorio: “La Passione di Cristo”, a cura dell’Associazione Culturale “Trecentosessantagradi”. La diciassettesima edizione, patrocinata dal Comune di Sora, si terrà domenica 10 aprile 2022, alle ore 20.30, in Piazza Mayer Ross.

L’edizione targata 2022 sarà dedicata alle vittime del Covid-19, con un commovente video commemorativo in apertura. Dodici saranno le scene della Sacra Rappresentazione ambientata, come di consuetudine, nella suggestiva cornice di Piazza Mayer Ross. La collina di Sant’Antonio sarà utilizzata come luogo di esecuzione della pena della crocifissione, un vero e proprio Golgota naturale in pieno centro storico. Aumentano, di anno in anno, gli sforzi organizzativi sia dal punto di vista scenico che dal punto di vista tecnico-logistico. Oltre alla qualità ed alla cura di tutti i particolari come la recitazione dal vivo, i costumi, le luci e le sonorità attentamente selezionate, l’aspetto scenografico è come al solito il fiore all’occhiello della manifestazione.

Grazie alla professionalità della Ditta “Eventi-X Group Srl” di Anagni, sarà impiegata la tecnica di mapping in 3D con la quale la già suggestiva location assumerà, di fatto, le medesime sembianze dei luoghi che, due millenni fa, furono scenario della vera Passione di Cristo.70 sono i membri del cast, tutti attori non professionisti, ma amici che ogni anno mettono a disposizione il loro tempo libero per la realizzazione della manifestazione. La regia, come sempre, sarà curata da Cristian Florio con il supporto dei componenti dell’associazione stessa.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il dipinto del Rizi custodito in una chiesa della Ciociaria riprodotto in un libro storico

Trevi nel Lazio - Arrivata anche l'autorizzazione al restauro: "Entro la fine dell’anno potremo inaugurare le rinnovate opere del Rizi"

Roccasecca ‘capitale della cultura’: arte e musica a sostegno della candidatura. L’impegno della Provincia

“Omaggiare la candidatura di Roccasecca è candidare un intero territorio", dichiarano entusiasti Antonio Pompeo e Luigi Vacana

I Depeche Mode tornano in Italia: tra le date anche una all’Olimpico di Roma

La band di Dave Gahan e Martin Gore torna sul palco dopo 5 anni di assenza e dopo la scomparsa dello storico tastierista Andy Fletcher

“Giornate FAI d’Autunno”, anche Sora tra le bellezze d’Italia da valorizzare

Sabato 15 e domenica 16 ottobre l'appuntamento. Tra i numerosi luoghi aperti in tutte le regioni anche siti della città volsca

Concorso nazionale di poesia “Per non dimenticare”: ecco come partecipare

Coreno Ausonio - Al vincitore un premio di 1.000 euro, al secondo e al terzo classificato un gettone di presenza di euro 300 euro

‘Giornata del Contemporaneo’, al via la suggestiva mostra di Michele Rosa

Frosinone - Il visitatore attraverserà tre sezioni tematiche, tra le tante trattate dall’artista che è venuto a mancare di recente
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -