Guerra in Ucraina, le minacce di Mosca all’Italia

Mosca avverte l'Italia sulle conseguenze di nuove sanzioni. E intanto il conflitto in Ucraina continua, Zelensky: tempo di colloqui di pace

Guerra in Ucraina, Mosca avverte l’Italia sulle conseguenze di nuove sanzioni: “Le sanzioni non sono una nostra scelta. Non vorremmo che la logica del ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire, che ha dichiarato la “totale guerra finanziaria ed economica” alla Russia, trovasse seguaci in Italia e provocasse una serie di corrispondenti conseguenze irreversibili”. Lo ha affermato all’agenzia Ria Novosti Alexei Paramonov, direttore del dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo. “Ci aspettiamo che a Roma, come in altre capitali europee, tornino comunque in sé, ricordino gli interessi profondi dei loro popoli, le costanti pacifiche e rispettose delle loro aspirazioni di politica estera”.

Il conflitto continua, Zelensky: tempo di colloqui di pace

Intanto il conflitto in Ucraina va avanti. Al ventiquattresimo giorno dall’inizio dell’invasione di Mosca, il presidente Volodymyr Zelensky posta nella notte un videomessaggio su Facebook e, rivolgendosi a Vladimir Putin, annuncia: “E’ tempo di colloqui di pace, senza indugio. Questa è l’unica possibilità per la Russia di ridurre i danni causati dai propri errori. È tempo di incontrarsi, è tempo di parlare, è tempo di ripristinare l’integrità territoriale e la giustizia per l’Ucraina. Altrimenti, le perdite della Russia saranno tali che il Paese impiegherà diverse generazioni per riprendersi”.

Poco prima, il capo negoziatore russo, Vladimir Medinsky, aveva affermato che un incontro tra il presidente ucraino e il leader del Cremlino non sarebbe stato possibile senza prima il testo di un trattato: “Prima ancora di menzionare una riunione tra i due leader, le delegazioni di negoziatori devono preparare e concordare il testo di un trattato. Successivamente, il testo dovrebbe essere siglato dai ministri degli Esteri e approvato dai governi. Poi si potrà parlare di una possibilità di incontro tra i due presidenti”.

In attesa di trattati, negoziati e accordi di pace, in Ucraina si continua a morire. L’esercito russo ha annunciato ieri di essere riuscito ad entrare nel centro della città insieme alle truppe della “repubblica” separatista di Donetsk. La presa di Mariupol rappresenterebbe una svolta importante nella guerra e consentirebbe alla Russia di garantire la continuità territoriale tra le sue forze provenienti dalla Crimea annessa (sud) e le truppe del Donbass (est).

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Messico, turista muore folgorato nella vasca idromassaggio di un resort. Gravissima la moglie

La vacanza finisce in tragedia per una coppia del Texas. Una probabile scarica elettrica ha ucciso l'uomo, mentre la moglie è in ospedale

Kuwait, terribile incendio divampa in un alloggio per operai: almeno 49 morti e decine di feriti

L’edificio in questione si trovava nel distretto meridionale di Mangaf, un’area popolata da lavoratori stranieri

Congo, battello naufraga in un fiume: è strage. 86 vittime e oltre 80 feriti

L'imbarcazione stava trasportando 271 passeggeri quando si è rotta a causa di un guasto al motore, capovolgendosi in acqua

Usa, asta della racchetta le si conficca in testa mentre gioca col fratellino: muore bimba di 6 anni

Maine - La piccola stava giocando con il fratello di 10 anni a badminton quando l’asta metallica si è spezzata e le ha trafitto il cranio

Messico, crolla la terrazza di una discoteca: la folla precipita per 12 metri. Morti e feriti

Il bilancio finale è terribile e conta due vittime e 15 feriti di cui 5 ricoverati in gravissime condizioni

Orrore in Irlanda, sbranata dal proprio cane nel giorno del suo 23esimo compleanno

La giovane sarebbe stata aggredita da un esemplare di American Bully, prima che a lui si unisse l’altro cane, uno Staffordshire Bull Terrier
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -