Guerra in Ucraina, sbloccato il corridoio umanitario a Mariupol

Cominciata l'evacuazione dei civili dalla città assediata dai russi. Le vittime, dall'inizio dell'invasione, sarebbero oltre 2500

Cominciata l’evacuazione dei civili dalla città assediata dai russi. Le vittime, dall’inizio dell’invasione, sarebbero oltre 2500

Sbloccato il corridoio umanitario per l’evacuazione dei civili da Mariupol, città nel sud dell’Ucraina assediata dai russi. Questo quanto riferito nelle scorse ore dal consigliere del sindaco di Mariupol Petro Andryushchenko, citato dall’agenzia ucraina Uniane.

Decine di auto con a bordo i residenti sono già riuscite a lasciare il centro abitato. Il bilancio delle vittime dei bombardamenti russi nella città meridionale di Mariupol sale a oltre 2.500 dall’inizio dell’invasione russa in Ucraina. Questi i numeri diffusi dal consigliere della presidenza di Kiev, Oleksiy Arestovych, secondo quanto riportano i media internazionali. “Questa è una catastrofe alla quale il mondo non ha dato il giusto peso”, ha detto Arestovych.

Scene di disperazione come raccontano gli stessi civili riusciti a scappare da Mariupol. Padre Pavel Komashevsky, un prete, – secondo quanto riferisce la Bbc – ha raccontato che nelle zone residenziali gli abitanti vengono bombardati senza sosta notte e giorno, con il rombo dei jet sulle loro teste e le esplosioni di missili Grad. L’uomo ha spiegato anche che manca l’elettricità e che cibo e acqua stanno per finire e che gli abitanti hanno iniziato a saccheggiare negozi e farmacie. Padre Pavel ha detto di aver provato ad andarsene giorni fa, ma i tentativi di evacuare attraverso un corridoio umanitario sono stati abbandonati per i bombardamenti russi. 

Le testimonianze che arrivano dalla città sono frammentate ma l’evacuazione dei civili, dopo giorni di stop, è potuta finalmente ripartire.

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caso Ruberti, l’indagine prosegue: ascoltate altre due persone

Gli inquirenti hanno sentito un uomo e una donna. Intanto Fratelli d'Italia accusa Zingaretti di latitanza su tale vicenda

Le grinfie dell’usura sul settore agricolo ciociaro: giro d’affari da 2 milioni di euro

Dal caporalato al lavoro nero, dall’usura alla presenza delle organizzazioni criminali. Fenomeni ancora presenti nel settore agricolo

Siria, epidemia di colera: 39 vittime e 600 contagi nel Paese già martoriato dalla guerra

Il focolaio delle infezioni si trova nel nord del territorio, nelle zone tra la metropoli settentrionale di Aleppo e il fiume Eufrate

‘Appalti truccati’ per la campagna elettorale, indagato anche l’ex sindaco Cippitelli: tutti i nomi

A finire nei guai per turbativa d'asta e finanziamento illecito ai partiti, oltre all'ex sindaco di Broccostella, altri 7 indagati

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Ventrone. Anche Isola del Liri piange il ‘Marine’

Fu uno dei protagonisti degli straordinari successi del calcio isolano dal 1986 al 1989. Poi le luci della ribalta con la Vecchia Signora

‘Appalti truccati’ e fondi pubblici per pagare la campagna elettorale: in otto nei guai

Concluse le indagini preliminari nei confronti di un ex amministratore locale di Broccostella, di 4 funzionari pubblici, e di 3 imprenditori
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -