‘I am io sono’, dalla parte delle donne contro ogni forma di violenza: il progetto

La Regione Lazio conferma il suo impegno dalla parte delle donne contro ogni forma di violenza: tutti gli appuntamenti in programma

È stato presentato ieri pomeriggio, a Palazzo Santa Chiara a Roma, il “rivoluzionario” messaggio alla base del progetto ‘I AM IO SONO’, dedicato all’universo femminile realizzato da Roma Fotografia con il supporto della Regione Lazio – Assessorato alle Pari Opportunità e il patrocinio del Municipio Roma I Centro, in collaborazione con Unitelma Sapienza e Asilo Savoia.

“Con I AM IO SONO la Regione Lazio conferma il suo impegno dalla parte delle donne contro ogni forma di violenza. Dal 4 al 30 novembre una mostra fotografica, due video installazioni, incontri esperienziali, talk, progetti di realtà aumentata, passeggiate storiche e un convegno saranno l’occasione di una riflessione condivisa sul ruolo delle donne a 360°. Sono sicura che sarà una grande opportunità di crescita, confronto e scambio tra generi, motivo per cui mi auguro che la gratuità delle iniziative incentivi il maggior numero di persone a partecipare” dichiara l’Assessora alle Pari Opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati.

Fotografe professionali e amatoriali, artiste, psicologhe, scrittrici, storiche e archeologhe saranno le guide protagoniste di un vero e proprio percorso artistico, psicologico e umano, che comprenderà varie tappe e appuntamenti.

Si partirà con la mostra fotografica ‘I AM IO SONO’ a Palazzo Santa Chiara a Roma, dal 4 al 30 novembre (dalle ore 10 alle ore 18.30 – chiuso lunedì e giovedì). Gli scatti esposti sono le opere della seconda edizione della call fotografica PREMIO “FOTOGRAFIA AL FEMMINILE BRESCIANI VISUAL ART”, promossa e organizzata dall’associazione Roma Fotografia in collaborazione con la galleria Bresciani Visual Art, la rivista IL FOTOGRAFO, con il supporto del Festival della Fotografia Etica di Lodi e la Biennale di Fotografia Femminile di Mantova.

Palazzo Santa Chiara negli stessi giorni ospiterà due video installazioni
‘SHUTDOWN’ di Serenella Scuri (Istituto Luce Cinecittà) propone immagini sull’isolamento forzato causato da una pandemia globale. Le foto provenienti dalla call fotografica ‘Life in The Time of Coronavirus’ parlano di vuoti, silenzi, incomunicabilità. Tra le diecimila immagini inviate al concorso sono presenti numerosi primi piani di donne sofferenti, lacrime, corpi nudi: il richiamo alla violenza fisica o mentale è immediato, tanto che questi scatti sembrano quasi più una richiesta di aiuto.

‘FACE TO FACE WITH OUR IMAGE’ di Maria Cristina Valeri (Roma Fotografia) racconta l’esperienza condivisa con donne di ogni età, genere sociale, culturale e nazionalità per comprendere come le loro immagini interiori e sociali siano legate o entrino in conflitto nella vita quotidiana. In un mondo fatto di rapporti personali e di incontro scontro con i modelli proposti da influencer, modelle, personaggi dello spettacolo. Realismo, idealizzazione, drammatizzazione, mistificazione dell’immagine sono solo alcuni degli elementi che partecipano alla costruzione di un’identità interiore da proiettare verso l’esterno, verso l’altro, un’identità che cerca e afferma il suo posto nella società.

Un calendario di incontri esperienziali

CRESCITA PERSONALE – Palazzo Santa Chiara, (attraverso l’incontro con i propri sé). A cura della Dott.ssa Anna Primavera: IO SONO, ma chi sono?. Si svolgeranno sabato 12 novembre ore 10.30 -12.30, e ore 14- 16, e domenica 13 novembre ore 10.30 – 12.30.

Tre incontri, rivolti non solo alle donne ma anche agli uomini, alla scoperta delle energie che guidano la nostra vita, di cui spesso non siamo consapevoli. Il Dialogo delle nostre Voci interiori ci può dare gli strumenti per una maggiore libertà,  contattando anche quelle che abbiamo sempre represso, da cui possiamo ricevere doni inaspettati. Nel primo incontro vedremo appunto come allargare la nostra visione di noi stessi e riconoscere in noi le Voci primarie, quelle che ci hanno portato avanti nella vita, magari dando loro un nome. Riconoscere il nostro Attivista, od il Perfezionista ed i momenti in cui sono loro alla guida della nostra giornata, per esempio, può essere un primo passo in questo lavoro su di noi. Nel secondo incontro si affronterà invece il nostro Critico Interiore, valutandone l’impatto nel nostro muoversi nel mondo, quanto ci ha fino adesso bloccate questa vocina maligna? Ed infine nel terzo incontro affronteremo lui, il nostro Patriarca Interiore, contrapponendogli la Matriarca, ma anche considerando altri Se’ femminili, che possono aiutare a riequilibrarlo, da quelli tradizionalmente femminili, come la Madre Nutriente, la Moglie/Compagna, Afrodite, a quelli meno addomesticato, come la Donna Natura, i gruppi di Se’ che la Pinkola Estes racconta in “Donne che corrono con i lupi.

LABORATORI DI SCRITTURA – Palazzo Santa Chiara (reportage e autobiografia) A cura della Dott.ssa Maria Frega – “Io sono ciò che racconto”. Si svolgeranno sabato 19 novembre ore 10.30 -12.30, reportage narrativo sabato 19 novembre ore 14.00- 16.00 – scrittura autobiografica, domenica 20 novembre ore 10.30 – 12.30.

Scrivere di sé o raccontare una storia di vita per noi significativa. Impareremo ad analizzare e comunicare in forma narrativa emozioni, memorie, esperienze persona-li per comprenderle e riviverle come un racconto. Laboratorio di reportage narrativo. Impareremo a scrivere le nostre impressioni ed emozioni dopo un viaggio, una passeggiata, un incontro. Sarà l’occasione per esprimere la creatività partendo dal reale, da un luogo nel cuore di Roma, trasformando un’idea e una pagina bianca in un racconto. Seguirà un lavoro di revisione successivo (online o in presenza). Laboratorio di scrittura autobiografica: scrivere di sé o raccontare una storia di vita per noi significativa. Impareremo ad analizzare e comunicare in forma narrativa emozioni, memorie, esperienze personali per comprenderle e riviverle come un racconto. Seguirà un lavoro di revisione successivo (online o in presenza).

PERCORSI MOTIVAZIONALI A cura di Maria Cristina Valeri “Io sono una Dea” – Palazzo Santa Chiara – Sabato 26 ore 14.00 – 16 Le DEE Artemide, Atena, Estia. Domenica 27 ore 10.30 – 16 Era, Demetra, Persefone. Esistono testi ricchi di storie preziose, inspiratrici. Miti e leggende, favole antiche da usare come strumenti magici in cui ritrovarci per orientarci nel mondo, nella nostra quotidianità, ma soprattutto nell’infinito mare della nostra anima. Le Dee della mitologia sono archetipi potentissimi, modelli contenuti nell’inconscio collettivo che percepiamo intuitivamente e nei quali è semplice identificarsi per trovare soluzioni, trasformare fragilità in punti di forza, realizzare obiettivi e desideri. Saranno le nostre antenate e lavorano per noi, con noi in due percorsi esperienziali e partecipativi.

PASSEGGIATE STORICHE A cura dell’archeologa Maria Rosa Patti “Io sono le Storie”. Domenica 13 ore 16/ 18 – Santa Caterina, Donna Olimpia, Francesca Ro-mana. Si svolgeranno domenica 20 ore 16/ 18 – Santa Brigida, Beatrice Cenci, Ingeborg Bach-mann. Domenica 27 ore 16/18 – Livia e le altre: l’impero romano al femminile. Nel corso dei secoli le strade di Roma sono state attraversate da donne forti, risolute, che mai si sono tirate indietro di fronte all’impegno, che hanno affrontato situazioni critiche con piglio deciso, trasformando imprevisti in possibilità, protagoniste anche quando erano comprimarie, mai vittime anche quando sono sembrate sconfitte. Aristocratiche, popolane, intellettuali ci accompagneranno con il racconto delle loro vite, perfino con le loro parole, attraverso le vie della città, un coro al fianco delle donne di oggi, esempio e monito.

GLI APPUNTAMENTI DI UNITELMA SAPIENZA (Piazza Sassari, 4)

In concomitanza con la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Università telematica Unitelma Sapienza il 25 novembre dalle 9.30 ospiterà la conferenza I AM IO SONO. Interverranno Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore Unitelma Sapienza, ed Enrica Onorati, Assessore Pari Opportunità Regione Lazio. E’ prevista la partecipazione di Filippo Roma del programma Mediaset ‘Le Iene’. Sarà realizzata inoltre una ‘VIRTUAL EXPERIENCE’, per comprendere in prima persona la violenza contro le donne e acquisire maggiore consapevolezza del femminile. Attraverso progetti di realtà aumentata, creati e prodotti proprio dai ricercatori dell’università telematica Unitelma Sapienza, sarà proposta un’esperienza diretta e immersiva, che attraverso dei visori permetterà di sperimentare coinvolgimento e sviluppare empatia rispetto alle tematiche legate alla violenza di genere. L’evento è a cura di Gaetano Tieri. Si svolgeranno venerdì 25 novembre – Unitelma Sapienza (Piazza Sassari, 4) e sabato 26 novembre ore 10:30 e 13:30 – Palazzo Santa Chiara.
 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Saldi invernali nel Lazio, fissata la data del ’via’

La Regione Lazio ha deciso la data dell’inizio dei saldi invernali che è stata fissata per giovedì 5 gennaio

“Io Non Odio”, online il portale del progetto di sensibilizzazione sulle tematiche di genere

Un progetto contro ogni forma di violenza. La campagna di sensibilizzazione approda sul web con il portale per i giovani e le scuole

E-commerce, tra Black Friday e festività natalizie: atteso picco di spedizioni in Ciociaria

Rispetto alle “normali” medie di pacchi lavorati quotidianamente dai Centri di Recapito provinciali, attesi notevoli incrementi

Farmaceutico e Biomedicale asset strategico per l’economia del Lazio: lo studio

Il Lazio è la principale Regione esportatrice italiana di prodotti farmaceutici. Lo studio sarà presentato lunedì prossimo

Oggi si celebra la giornata mondiale dell’olivo, Italia leader nel settore della produzione di olio

Confagricoltura evidenzia: "Innovare per rendere più competitivo questo nostro importante patrimonio tricolore"

Trentennale EBTL, Acampora: “Una scommessa vincente per il rilancio dei territori”

Il presidente ha partecipato alla cerimonia. Presente anche il direttore regionale di Confcommercio Lazio, Salvatore Di Cecca
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -