La Sanità del futuro, prenotazioni in un click

Saranno attive anche nella Asl di Frosinone alcune prenotazioni di visite ed esami attraverso l’App SaluteLazio o sul portale regionale

Saranno attive anche nella Asl di Frosinone alcune prenotazioni di visite ed esami attraverso l’App SaluteLazio o sul portale regionale. Inizialmente piccoli numeri per avviare una rivoluzione. Addio dunque alle ricette mediche cartacee e ai giri per la ricerca di un posto libero. Con la nuova tecnologia si può prenotare con ricetta dematerializzata direttamente dal proprio smartphone o dal proprio personal computer collegandosi sul portale regionale in ogni momento della giornata.

Prenotazioni online, come funziona il servizio

Serve la prescrizione dematerializzata, occorre inserire il numero di tessera sanitaria e inquadrare o trascrivere il numero stampato subito sotto il codice a barre. Verranno visualizzate le disponibilità e si potranno scegliere le date e le strutture che si preferiscono. Questo darà la possibilità di prendere anche le visite che si rendono libere dalle disdette senza doversi recare negli sportelli.

Dopo aver prenotato si potrà anche effettuare direttamente il pagamento del ticket online, con carta di credito, evitando così code davanti alle casse il giorno dell’esame. I risultati delle visite verranno inseriti nel fascicolo sanitario elettronico personale dove sarà possibile controllare tutto quanto già effettuato in precedenza.

E si potrà contare anche su un promemoria personalizzato: 72 ore prima dell’esame verrà inviato all’utente un messaggio per ricordare l’appuntamento.

Un percorso più snello e veloce che si affianca alle prenotazioni tradizionali effettuate attraverso il call center del Recup oppure direttamente presso gli sportelli.

La sanità del Lazio fa dunque un salto nel futuro con una procedura interamente digitalizzata che permetterà alle persone di accedere con maggiore semplicità alle cure e consentirà al sistema sanitario regionale di offrire una qualità sempre più alta.

Si tratta di un inizio, un primo step nel quale si potranno verificare delle difficoltà, ma il viaggio verso la digitalizzazione e l’innovazione è ormai inarrestabile.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Giornata di prevenzione del melanoma cutaneo, visite gratuite allo Spaziani: come prenotare

Il 1° giugno, dalle ore 8.30 alle ore 14.30, presso l'UOSD Dermatologia sarà possibile effettuare una visita dermatologica gratuita

Flavia operata d’urgenza a 16 anni, la lettera di papà Luca ai medici che l’hanno salvata

Luca ha scelto di ricambiare in prima persona, andando a donare il plasma dopo la fine della degenza della figlia durata dieci giorni

”Sopravvivere in sala parto”, arriva il corso intensivo per i futuri papà

L’evento, organizzato dall’UOC Ostetricia e Ginecologia di Cassino, è volto a donare le giuste attenzioni durante la gravidanza anche ai papà

Italia senza scorte di sangue, calano i donatori: si dovrà importare dall’estero? L’allarme

Nel 2023 la raccolta di plasma si è attestata a soli 15,3 kg per 1.000 abitanti, al di sotto della soglia di autosufficienza

Melanoma uveale, raro e letale: ecco le nuove linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità

Un tumore raro che ha una elevata tendenza a dare metastasi, in particolare al fegato, con conseguente alta mortalità

Sora – Riattivazione della medicina nucleare al Santissima Trinità, arriva l’annuncio

La presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo: "I pazienti oncologici tornano a curarsi a casa"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -