Lotta alla dispersione scolastica, l’ITIS Majorana di Cassino aperto anche il pomeriggio: il virtuoso esempio

La scuola grazie ai fondi del PNRR ha avviato percorsi di mentoring, laboratori L2 e progetti extracurriculari pomeridiani

Il video racconto del Ministero dell’Istruzione e del Merito questa settimana è dedicato all’ITIS “Ettore Majorana” di Cassino che, con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per la riduzione dei divari territoriali, ha avviato percorsi di mentoring, laboratori L2 e progetti extracurriculari pomeridiani.

L’ITIS “Ettore Majorana” di Cassino (FR) è frequentato da 1.200 studenti provenienti da quattro Province di tre Regioni differenti e da contesti socioeconomici molto diversi. Per rispondere ai tanti bisogni di un’utenza così vasta, che vede la presenza di molti stranieri e studenti fragili, grazie al PNRR l’Istituto ha potuto attivare percorsi di mentoring e di potenziamento delle competenze di base.

“La nostra è una realtà scolastica molto varia, con diverse problematiche  spiega la docente Sonia D’Epiro –, per cui abbiamo attivato un percorso laboratoriale di potenziamento delle competenze di base, di L2 in particolare, che ha agito sul rafforzamento della conoscenza della lingua italiana. Abbiamo accolto con molto entusiasmo questa opportunità resa possibile dal PNRR, per garantire ancora di più ai nostri allievi il successo formativo”.

Per contrastare la dispersione scolastica è stato deciso anche di tenere aperta la scuola oltre il tradizionale orario. “Tutte le attività laboratoriali che vengono realizzate di mattina  commenta Stefania Giacomobono, primo collaboratore del DS – a volte hanno bisogno di un maggiore approfondimento. Per questo, oltre che per una serie di progetti extracurriculari attivati, abbiamo pensato fosse necessario estendere l’orario”.

“Tenere aperta la scuola di pomeriggio – aggiunge Luigi Velardo, docente – è fondamentale per la tipologia della nostra utenza per una serie di motivi, dalla distanza che molti studenti affrontano tra scuola e casa, all’esigenza di intensificare e potenziare l’attività scolastica in modo che la scuola venga vissuta appieno”. Tra i progetti laboratoriali attivati, quello di Fisica ha riscosso particolare successo tra gli studenti, che possono prendere parte a un’attività pratica e usare fattivamente le strumentazioni del laboratorio. Secondo il tutor Francesco Bevacqua, “questo tipo di attività è fortemente coinvolgente sia dal punto di vista dei contenuti sia dal punto di vista emotivo. La dimensione del ‘saper fare’ e del ‘fare’ è sempre importante all’interno della didattica e ha una forte valenza contro la dispersione”.

#NoiSiamoLeScuole è il progetto del Ministero dell’Istruzione e del Merito dedicato alle storie di didattica e di comunità e alle storie del PNRR Istruzione. – Fonte Agenzia Dire www.dire.it –

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Gli alieni sono tra noi”: lo studio di Harvard sui ‘criptoterrestri’ tra scetticismo e polemiche

I ricercatori, consapevoli dello scetticismo all’interno della comunità scientifica, chiedono una mentalità aperta nell'analisi dei risultati

“Lazio Terra di Cinema”: al via il nuovo bando per festival, rassegne e fiere

Stanziati 1.180.000 euro per sostenere la cultura cinematografica e audiovisiva. Le domande possono essere presentate fino al 2 agosto 2024

Le invenzioni che hanno rivoluzionato il mondo: la lista delle più celebri del XX secolo

Le invenzioni del ‘900 hanno avuto un impatto profondo sulla società, influenzando ogni aspetto della nostra vita quotidiana

Roccasecca – Lavori nella scuola elementare Salvo D’Acquisto, al via il cantiere

Il sindaco Sacco: “Nella nostra visione di città futura, grande attenzione è riservata alle scuole”. Il progetto

Concours Mondial de Bruxelles, Medaglia d’Oro per il Maturano dell’Antica Tenuta Palombo

La 31esima edizione della prestigiosa competizione enologica internazionale, svoltasi in Messico, ha visto il Trionfo della Valle di Comino

Frosinone – Revisione fascia rispetto cimiteriale, ok dalla Asl. Mastrangeli: “Momento storico”

Un ulteriore passo avanti in favore della realizzazione di un momento atteso da tanti decenni dalla città. La soddisfazione del sindaco
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -