Maltempo, temporali e temperature in picchiata: arriva il Ciclone della Colomba e scatta l’allerta meteo

Precipitazioni intense, neve a basse quote e temperature al di sotto della media. La settimana Santa all'insegna del maltempo

L’Agenzia Regionale di Protezione civile del Lazio ha emesso un’allerta gialla dal mattino di domani, 26 marzo, e per le successive 12-18 ore. Si prevedono sul Lazio: precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati.

“Questo inizio di Settimana Santa all’insegna del sole sulla maggior parte dell’Italia non ci deve ingannare. – Scrivono gli esperti del meteo.it – E’ confermato l’arrivo di un insidioso vortice, da noi simpaticamente chiamato il Ciclone della Colomba, destinato a riportare un diffuso maltempo sul nostro Paese, all’insegna di tanta pioggia, neve in montagna e un clima decisamente più freddo. A partire da Martedì 26 Marzo assisteremo già ad evidenti segnali di cambiamento, con l’arrivo di un primo impulso instabile che provocherà precipitazioni via via più diffuse inizialmente al Centro-Nord, anche nevose sulle Alpi, mediamente sopra i 900-1000 metri, abbastanza in basso per fine Marzo. Con il passare delle ore, piogge e temporali si estenderanno poi anche a gran parte del Sud. Attenzione anche ai venti che rinforzeranno da Libeccio sul versante tirrenico e da Scirocco al Sud e lungo il settore adriatico”.

“La fase di maltempo proseguirà anche per la giornata di Mercoledì 27 Marzo, quando un secondo e più intenso impulso perturbato, alimentato dalla presenza di un vortice ciclonico sull’Italia (Ciclone della Colomba) eleverà notevolmente la probabilità di fenomeni meteo avversi, quali temporali, nubifragi e grandinate. Sulle Alpi continuerà inoltre a scendere la neve, a quote mediamente superiori ai 1000/1200 metri. Sugli Appennini, invece, la neve scenderà sopra i 1300 metri, specie dal pomeriggio. Non solo maltempo. Un occhio di riguardo va dato anche alle temperature, che subiranno una generale flessione, più evidente sulle regioni del Nord”. – Concludono dal meteo.it.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Furto e rapina, 26enne viola le prescrizioni e finisce in carcere

Il condannato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Cassino per proseguire l’espiazione della pena fino al 2027

Incidenti, accordo tra Polizia Stradale e Inail: al via protocollo d’intesa con Poste Italiane

La Stradale al lavoro per favorire la cultura della prevenzione. Obiettivo: ridurre gli incidenti su strada durante gli spostamenti di lavoro

Incidente sull’A1, la vita di Eleonora Certelli spezzata a soli 21 anni: tornava da una festa di laurea a Cassino

Atleta di talento, la giovane aveva partecipato alla seduta di laurea in scienze motorie della fidanzata dal fratello. Poi lo schianto

“Frosinone Alta”, stop a incuria e degrado: intensificati i controlli della polizia locale

Le violazioni all'ordinanza saranno punite con una sanzione amministrativa da un minimo di 500 a un massimo di 5.000 euro

Addio al grande calciatore Pino Santonico, domani i funerali della bandiera biancorossa

Isola del Liri - L'ultimo saluto si terrà domani, giovedì 18 aprile, nella Chiesa parrocchiale di S. Lorenzo Martire alle ore 9.30

Spaccio, furti e truffe: controlli serrati dei carabinieri. Un arresto e una denuncia

Anagni - Proseguono senza sosta i servizi dei carabinieri che hanno intensificato i controlli per garantire la sicurezza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -