Morto Antonio Molinari, addio al Re della Sambuca

Dopo aver assunto la presidenza dell'azienda, portò il noto liquore, simbolo del Made in Italy, alla fama planetaria di cui gode

Colfelice – Morto Antonio Molinari, l’imprenditore che rese celebre l’omonima sambuca nel mondo. La storia del liquore è legata al territorio dal 1974 quando venne inaugurata a Colfelice la Molinari Sud spa, dove si produce l’inconfondibile liquore.

L’azienda fu fondata nel 1945 dal padre di Antonio, Angelo. Poi l’eredità del marchio è passata ai figli di Angelo, tra questi anche Antonio Molinari. Dopo aver assunto la presidenza dell’azienda, portò il noto liquore a base di anice stellata, simbolo del Made in Italy, alla fama planetaria di cui gode.

L’imprenditore si è spento ad 81 anni a Civitavecchia, era l’ultimo esponente del ceppo originario della famiglia Molinari. A lui il Comune di Colfelice conferì anche la cittadinanza onoraria.

Il sindaco Bernardo Donfrancesco e l’amministrazione comunale esprimono cordoglio e vicinanza ai familiari di Antonio Molinari.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Omicidio Alatri, in due si presentano in caserma: “Sappiamo che ci cercate”

Due persone si sono presentate in serata nella caserma dei carabinieri di Alatri. In corso un lungo interrogatorio

Alatri- Thomas Bricca, gli amici: “Vogliamo giustizia” – In esclusiva le video testimonianze

Le toccanti testimonianze degli amici del giovane freddato in un agguato a colpi di pistola. Dolore e rabbia

Polpette avvelenate, torna l’allarme: cane salvato in extremis

Broccostella - La segnalazione corre sui social. Una signora è incappata nei bocconi e mette in guardia i residenti

Alatri, omicidio Thomas Bricca: quattro i sospettati. Si temono altri spargimenti di sangue

Il cerchio si stringe intorno a quattro soggetti: mandante, tramite ed esecutori. Trapelano nuove indiscrezioni

Blitz al Casermone, carabinieri e polizia a caccia di droga e armi con l’ausilio dei Cinofili

Imponente dispiegamento di Forze dell'Ordine nel quartiere. Unità cinofile al lavoro per trovare stupefacenti e non solo

Vince la leucemia e conquista il vulcano più alto al mondo: Andrea Cappadozzi da record

Il ciociaro, assieme all'amico Christian Ghini, è arrivato sulla cima dell'Ojos del Salado nelle Ande, al confine tra Argentina e Cile