Mutui, impegni obbligatori per Intesa Sanpaolo dopo le presunte pratiche scorrette

L'associazione Codici scende in campo: "Vigileremo sugli impegni di Intesa Sanpaolo per tutelare i consumatori"

Nessuna sanzione, ma impegni obbligatori. Questo l’esito del procedimento istruttorio avviato nel settembre scorso dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti di Intesa Sanpaolo Spa per una presunta pratica commerciale scorretta adottata nell’attività di commercializzazione dei mutui immobiliari per i consumatori, a tasso fisso ed a tasso variabile. L’associazione Codici ha preso parte al procedimento ed ora è pronta a vigilare sul rispetto degli impegni assunti dall’istituto.

Nei documenti precontrattuali e contrattuali utilizzati dalla banca nel processo di acquisto del mutuo immobiliare, sarà indicata con chiarezza la nuova modalità di determinazione del tasso di preammortamento tecnico per i mutui a tasso variabile insieme alla nuova regola della durata del periodo di preammortamento tecnico. Il costo degli interessi di preammortamento tecnico, inoltre, sarà espressamente indicato tra le voci di costo del TAEG del mutuo, unitamente alla modalità di calcolo di tali interessi, spiegando che sono calcolati alla data di emissione del relativo documento. In tal modo, il consumatore sarà informato sul fatto che la fissazione della data di stipula incide sull’ammontare degli interessi di preammortamento tecnico, durando di più il relativo periodo, con conseguenti esborsi maggiori, se la stipula è fissata all’inizio del mese. Secondo l’Autorità, queste misure rimuovono le criticità rilevate in sede di avvio del procedimento, assicurando al consumatore, adeguatamente informato, di poter minimizzare il tempo ed il costo connesso alla fase intercorrente tra erogazione del finanziamento, con preammortamento tecnico, ed inizio del rimborso del mutuo.

“Dopo aver partecipato al procedimento istruttorio – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –, seguiremo questa nuova fase della vicenda. Monitoreremo il comportamento della banca, affinché i consumatori siano effettivamente tutelati. Naturalmente, siamo pronti ad intervenire nel caso dovessero emergere delle criticità”.

È possibile segnalare il proprio caso all’associazione Codici e chiedere assistenza telefonando al numero 065571996 o scrivendo a segreteria.sportello@codici.org.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Energia elettrica, fine tutela nel caos: come orientarsi in questa fase tra dubbi e incertezze

In questa fase si assiste ad un accentuarsi del teleselling selvaggio. Lo denuncia l’associazione degli utility manager Assium

Solstizio d’estate e yoga, un binomio perfetto per ritrovare se stessi

Cassino - L'originale e rilassante iniziativa in programma per venerdì 21 giugno dalle 17 alle 20 presso i campi dell'Università alla Folcara

‘Memorial Doriana Scittarelli’, il ricordo della brillante ricercatrice a due anni dalla scomparsa

Sant'Apollinare - Prende il via sabato 22 giugno l'evento dedicato alla ricercatrice morta tragicamente in provincia di Mantova

Caldo senza precedenti, in arrivo l’anticiclone Minosse: sarà un’estate torrida. Rischi e consigli

I consigli per affrontare i prossimi giorni in cui sono previste temperature record. Torna il mantra: "Non uscite nelle ore più calde"

Precariato in Ciociaria, tre contratti di lavoro su quattro sono atipici: futuro a tinte fosche

Dilaga la precarizzazione: lo dicono i dati del dossier della Uil del Lazio e dell’Istituto di ricerca Eures

Regione Lazio, al via il bando energia per le Pmi: 40 milioni per efficientamento e rinnovabili

“Efficienza Energetica e Rinnovabili per le Imprese”, il contributo è a fondo perduto. Ieri la presentazione ufficiale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -