Pontecorvo, lite tra studentesse: volano insulti e schiaffi

Necessario l'intervento dei carabinieri per riportare la calma. Il diverbio è scoppiato in un'abitazione occupata da studentesse fuori sede

Pontecorvo – Una lite tra studentesse degenerata. Necessario l’intervento dei carabinieri per riportare la calma. Il diverbio è scoppiato all’interno di un’abitazione occupata da studentesse fuori sede.

Secondo quanto trapelato, due ragazze, originarie del Casertano, avrebbero iniziato a discutere per “un’asciugatrice di troppo” messa in funzione da una delle due. Dalle parole le ragazze sono passate agli insulti, poi è volato anche qualche schiaffo.

L’arrivo dei carabinieri ha permesso di placare gli animi evitando che la lite degenerasse oltre. Al momento non è stata presentata nessuna denuncia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Eleonora Certelli, l’addio alla 20enne morta in un tragico incidente sull’A1 mentre tornava da una festa

Mercoledì a Roma i funerali della giovane promessa dello sport che tornava a casa con la famiglia dopo una festa di laurea a Cassino

Si presenta dalla ex nonostante i divieti e minaccia di dare fuoco alla sua abitazione: 33enne in manette

Sant’Elia Fiumerapido - L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari dopo il rito direttissimo presso il Tribunale di Cassino

Delitto Mollicone: “Serena piangeva e veniva strattonata da un ragazzo davanti al bar delle Chioppetelle”

Processo Mollicone: in aula la nipote di Carmine Belli che ha ricostruito l'avvistamento della diciottenne nel giorno della scomparsa

Violenza sessuale sulle pazienti, arrestato falso fisioterapista ciociaro: tra le vittime anche una minorenne

Pico - L'uomo, residente in paese, bloccato dalla Guardia di Finanza di Latina. Lavorava anche in un centro a Cassino

Maltempo: temporali, temperature in picchiata e neve a basse quote. Scatta l’allerta meteo

Inverno fuori stagione: è allerta gialla per la mattina di oggi, sabato 20 aprile, e per le successive 12-18 ore

Incidente sull’A1, maxi tamponamento tra mezzi pesanti: muore sul colpo conducente di un tir

Per l'autista non c'è stato nulla da fare. Non è sopravvissuto alle gravissime ferite riportate nell’impatto
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -