Prima le stringe la mano e poi le spara a bruciapelo: italiana uccisa in Belize

La 43enne siciliana è morta in quella che sembra una vera e propria esecuzione. Feriti anche i due figli di 7 e 11 anni

Prima le stringe la mano, poi le spara a bruciapelo: così è morta in Belize una donna italiana di 43 anni. L. F., siracusana, è una delle due vittime della sparatoria avvenuta a Belmoplan lo scorso 12 marzo e di chi la notizia è stata diffusa solo nelle ore recenti. la 43enne si trovava con la famiglia – con cui risiedeva in Olanda – nel Paese dell’America centrale per una vacanza ed era quindi in compagnia del marito e dei figli di 7 e 11 anni. La seconda vittima, stando a quanto si apprende, è una bambina di 8 anni di origini messicane che si trovava nei paraggi.

Stando a quanto diffuso dalla stampa nazionale, i due si sarebbero incontrati, come mostrato anche da alcune immagini dei sistemi di video sorveglianza, con la vittima e il marito nella piazza del mercato di Belmoplan. Secondo la ricostruzione basata anche sul racconto delle immagini, sembrerebbe che piano del killer fosse premeditato. All’arrivo nella piazza del mercato, l’uomo si sarebbe diretto immediatamente verso la famiglia, stringendo la mano alla coppia che gli chiedeva cosa stesse facendo lì. Dopo di che, mentre moglie e marito mangiavano un gelato, ha estratto la pistola e fatto fuoco prima verso il marito, mancandolo, poi colpendo la donna da distanza ravvicinata. Subito dopo avrebbe fatto fuoco verso tre bambini, i due figli della coppia rimasti feriti e la piccola messicana invece uccisa. Un’esecuzione vera e propria il cui movente è ancora al vaglio degli investigatori. Le indagini della polizia hanno permesso di identificare e arrestare due uomini: un 59enne e suo figlio di 22 anni.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Usa, trova la pistola del padre in casa e si spara in un occhio: muore bimbo di 3 anni

Pennsylvania - Il padre stava pulendo l'arma e l'aveva lasciata in giro per casa. La piccola l'ha trovata e ha iniziato a giocarci

Strage in Mozambico, affonda un peschereccio con famiglie in fuga dal colera: oltre 90 morti

L'imbarcazione sarebbe affondata poiché sovraffollata e inadatta a trasportare passeggeri. Tra le vittime diversi bambini

Messico, trovati sette cadaveri abbandonati in auto: erano decapitati e orrendamente mutilati

Non è chiaro se le morti siano riconducibili al narcotraffico, ma i segni sui cadaveri ricordano il modus operandi dei cartelli della droga

Usa, sparatoria in un bar: 2 morti e 7 feriti. Tra le vittime c’è anche l’aggressore

Miami - Nel corso di una lite, un uomo ha sparato e ucciso una guardia di sicurezza. Poi è stato ucciso a sua volta dalla polizia

Shock in Germania, 13enne si ‘sballa’ con il gas esilarante e uccide un senzatetto a coltellate

Dortmund - Il giovanissimo è stato incastrato da un video. La vittima, di 31 anni, è stata uccisa con almeno tre fendenti

Orrore in Belgio, rinvenuti un braccio ed una gamba umani lungo un fiume: è giallo

Il macabro ritrovamento dei resti di un cadavere hanno fatto scattare le indagini. Sconosciuta l’identità della vittima
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -