Raccolta cellule staminali: il servizio anche a Frosinone

Il Servizio Trasfusionale della ASL di Frosinone ha effettuato la sua prima raccolta di cellule staminali autologhe

Un nuovo ed importante servizio per i cittadini della provincia di Frosinone affetti da mieloma che non saranno più costretti a recarsi in altri centri della Regione Lazio per affrontare il processo di cura. Il Servizio Trasfusionale della ASL di Frosinone ha effettuato la sua prima raccolta di cellule staminali autologhe che saranno trapiantate ad una paziente di 57 anni affetta da mieloma multiplo, un tumore che colpisce il midollo osseo.

La raccolta viene effettuata grazie a separatori cellulari, macchine che permettono di prelevare in maniera selettiva le cellule presenti nel sangue e nel midollo, per poterle in un secondo momento, trapiantarle allo stesso paziente. Quello dell’autotrapianto è un procedimento fondamentale nella terapia di molte malattie ematologiche tra cui il mieloma multiplo ed i linfomi, una tecnica che accresce la possibilità di arrivare a una remissione completa del tumore.

Finora, per raccogliere le staminali, i pazienti dovevano rivolgersi ad altri centri fuori provincia, oggi è possibile effettuare nel Servizio Trasfusionale, Palazzina Q di Via Armando Fabi a Frosinone, tutto il processo di cura, un vantaggio non indifferente per i pazienti in termini di stress, tempo e denaro. Inoltre la possibilità di mantenere la vicinanza alla propria famiglia, agli affetti e alla casa, è un aspetto da non sottovalutare nella riuscita della cura.

Un risultato raggiunto grazie all’impegno profuso da tutto il personale medico e infermieristico del Servizio Trasfusionale della ASL di Frosinone. Scopri di più su:https://www.asl.fr.it/prima-raccolta-di-cellule-staminali…

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Asl, arrivano i nuovi dirigenti dei Distretti di Sora e Cassino ma mancano altri direttori

Restano da conferire l’incarico per la direzione del Distretto A e l’incarico per il Distretto di Frosinone (B). Come candidarsi

Disturbi del comportamento alimentare, al via le attività di telemedicina

Presso la UOSD Disturbi Comportamenti Alimentari sono state infatti attivate le televisite psichiatriche e le telepsicoterapie

Sanità, Marcelli: “In arrivo i caschi refrigeranti per gli ospedali di Frosinone e Sora”

Si tratta di dispositivi che limitano la caduta di capelli per le donne che si sottopongono ai trattamenti chemioterapici

Ottobre Rosa, la lotta contro il tumore al seno non si ferma: tutti i programmi di screening

Mammografia gratuita per le donne di età compresa tra 45 e 49 anni. I Programmi di Screening sono attivi tutto l'anno

Sanità, al via il programma di screening HCV in tutte le Asl

Il programma di Screening per l’HCV vede come popolazione target quella nata tra il 1969 e il 1989, circa 1,7 mln di persone nel Lazio

Tumore del polmone, l’esperto: in Europa muore una persona ogni 83 secondi

Cardillo: l'importanza dello screening, le nuove tecnologie chirurgiche e i robot saranno al centro del XXI congresso della SIET
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -