Veroli, Emiliano Scarano muore davanti ai colleghi

Si è accasciato mentre parlava con alcuni colleghi nella ditta dove lavorava. Inutili i soccorsi. Lascia la moglie e un figlio piccolo

Tragedia a Veroli dove un giovane papà, Emiliano Scarano di 42 anni, è morto davanti ai colleghi di lavoro. Sotto choc l’intera comunità non appena la notizia di è diffusa.

Quando si è accasciato al suolo, probabilmente stroncato da un malore, Scarano si trovava a Colleferro, nel deposito della ditta di autotrasporti Pigliacelli, dove lavorava come guardia giurata. I colleghi hanno subito chiamato i soccorsi. Sul posto è arrivato prontamente il personale del 118 che, dopo le prime cure, ha trasportato Emiliano Scarano con un’ambulanza all’ospedale di Colleferro. A nulla sono valsi i tentativi di salvarlo, il 42enne è morto poco dopo.

Emiliano Scarano lascia la moglie e un figlioletto piccolo. Amici, colleghi e conoscenti, ancora sotto choc per la notizia, lo ricordano come un uomo sempre cordiale e gentile con tutti. Tantissimi i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia e lasciati sul profilo social del 42enne.

Il ricordo di Pigliacelli

“Era una persona di famiglia. Un bravissimo ragazzo, preciso, puntuale, professionale. Ha iniziato a lavorare con noi come meccanico, poi ha preso il porto d’armi e gli abbiamo affidato la sicurezza – scrive Ezio Pigliacelli della ditta dove il verolano lavorava da anni – Ci stringiamo al dolore dei familiari e rivolgiamo loro le nostre condoglianze. Condoglianze al fratello, anche lui un nostro dipendente». La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Si attende il nulla osta per il funerale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caso Ruberti, l’indagine prosegue: ascoltate altre due persone

Gli inquirenti hanno sentito un uomo e una donna. Intanto Fratelli d'Italia accusa Zingaretti di latitanza su tale vicenda

Le grinfie dell’usura sul settore agricolo ciociaro: giro d’affari da 2 milioni di euro

Dal caporalato al lavoro nero, dall’usura alla presenza delle organizzazioni criminali. Fenomeni ancora presenti nel settore agricolo

‘Appalti truccati’ per la campagna elettorale, indagato anche l’ex sindaco Cippitelli: tutti i nomi

A finire nei guai per turbativa d'asta e finanziamento illecito ai partiti, oltre all'ex sindaco di Broccostella, altri 7 indagati

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Ventrone. Anche Isola del Liri piange il ‘Marine’

Fu uno dei protagonisti degli straordinari successi del calcio isolano dal 1986 al 1989. Poi le luci della ribalta con la Vecchia Signora

‘Appalti truccati’ e fondi pubblici per pagare la campagna elettorale: in otto nei guai

Concluse le indagini preliminari nei confronti di un ex amministratore locale di Broccostella, di 4 funzionari pubblici, e di 3 imprenditori

Finisce con l’auto in una buca e danneggia la ruota, lo sfogo di un cittadino

Sora- L'uomo non è riuscito ad evitare una delle innumerevoli buche sulla Tangenziale: "Ora chi ripagherà il danno?"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -