Agguato nel Napoletano: uccisi due giovani

Uccisi a 21 e 22 anni con colpi d'arma da fuoco, Le vittime si chiamavano Vincenzo Tortora e Pasquale di Balsamo

Due ragazzi di 21 e 22 anni sono stati uccisi da Acerra, in provincia di Napoli. L’agguato sarebbe avvenuto in via Leonardo Da Vinci. Le vittime si chiamavano Vincenzo Tortora e Pasquale di Balsamo. Il primo, colpito da alcuni colpi d’arma da fuoco di cui uno alla testa, è stato trasportato alla clinica Villa dei Fiori intorno all’1:30.

Quindici minuti dopo l’arrivo in clinica del secondo giovane, ferito da tre colpi d’arma da fuoco e uno di questi, al costato, è risultato fatale. Di Balsamo è deceduto subito dopo l’arrivo in clinica. Tortora è invece morto qualche ora dopo. Entrambe le vittime, tutte e due di Acerra, erano già note alle forze dell’ordine.

Sui fatti indagano i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dei fatti. – Fonte Agenzia DIRE www.dire.it

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Accusa un malore sul treno: grave un bambino di 10 anni

Il drammatico episodio è accaduto nella serata di ieri, attorno alle 20, sul convoglio regionale proveniente da Venezia e diretto a Udine

Tragedia sul lavoro: schiacciato da un furgone, 54enne muore sul colpo

Nuoro - L'incidente è avvenuto questa mattina. Sul posto i medici del 118 che nulla hanno potuto fare se non constatare il decesso

Mangia wurstel e dopo 4 giorni muore: ancora un caso di meningite

La causa del decesso è stata attribuita alla meningite da Listeria monocytogenes. È successo ad Alessandria

Calci, pugni e schiaffi ad una bimba di soli 9 mesi: è gravissima

Pavia - La piccola è politraumatizzata, con diverse fratture, lividi ed ecchimosi in diverse parti del corpo

Ruba tre auto e scappa: la folle fuga finisce nel sangue. Morto un ciclista

Treviso - Un 19enne ha rubato le auto e poi è scappato causando diversi Incidenti. Ribaltato anche un veicolo dei carabinieri

Anziana strangolata e uccisa in casa: fermati un ex inquilino e una nipote dell’uomo

Siena - La 25enne avrebbe indicato lo zio come esecutore materiale del delitto. L'anziana sarebbe stata strangolata con un laccio da scarpe
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -