Chiusura filiali Bper banca: Pompeo scrive ai vertici

Antonio Pompeo, interviene sulla questione della paventata chiusura delle filiali del gruppo Bper, tra cui quella di Trevi nel Lazio

“La decisione di chiudere 75 filiali della banca Bper, tra cui quella di Trevi nel Lazio, produrrà evidenti disagi non solo per gli utenti del comune in cui è ubicato lo sportello, ma anche per i residenti dei centri limitrofi, che utilizzano il servizio e che sarebbero oltremodo penalizzati, anche per via della posizione logistica e geografica che occupano i piccoli comuni. Per questo ho scritto ai vertici del gruppo bancario chiedendo di considerare una rivalutazione seria e responsabile della decisione annunciata”.

Il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, interviene sulla questione della paventata chiusura delle filiali del gruppo Bper, tra cui quella di Trevi nel Lazio, per la quale si sono già mobilitati i cittadini dei due comuni, insieme ai sindaci Grazioli e Taurisano.

In una lettera inviata ai vertici del gruppo bancario, infatti, Pompeo sottolinea le ripercussioni che una simile decisione comporterebbe sul territorio provinciale e soprattutto sui piccoli comuni, che già pagano lo scotto di tanti disagi dovuti alla mancanza di servizi e devono essere, quindi, sostenuti in battaglie come questa: “È d’uopo mettere da parte per un istante i parametri numerici e gli algoritmi – si legge in un passo della lettera a firma del presidente – e considerare, invece, il ruolo chiave che in un territorio come quello della Ciociaria, con un tessuto imprenditoriale parcellizzato, costituito da tante piccole e medie imprese, la banca locale riveste: sostenere l’economia del territorio attraverso una simbiosi molto forte tra economia reale e attività che la banca può svolgere”.

Pompeo sottolinea l’importanza di una relazione solida e continua dell’istituto con la dimensione locale, sia per assicurare servizi alle famiglie, sia per contribuire ai processi di sviluppo delle aziende e aiutarle ad essere competitive nel contesto globale.

“Sono, quindi, convinto della necessità di ripensare questa decisione – conclude il presidente della Provincia – anche alla luce del ruolo non trascurabile che gli istituti di credito hanno nel processo di crescita dell’economia reale del territorio e del suo sviluppo, ma soprattutto degli evidenti disagi che una simile scelta comporterebbe per cittadini, famiglie e imprenditori, in particolar modo nelle realtà più piccole che, come detto, sono quotidianamente alle prese con tanti disagi e diverse difficoltà”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

La ‘Violenza finisce nella rete’, al via il corso

L'iniziativa si articolerà in cinque giornate: partirà ufficialmente il prossimo 7 dicembre con un focus sugli aspetti legali

REGIONE – Dall’Ucraina a Roma, iniziativa per aiutare 24 cani salvati dalla guerra

Un calendario dell'avvento per favorire le adozioni. Innovet: “Su 500 ospiti del canile sopravvissuti poco più della metà”

Una raccolta di regali di Natale per i bambini più bisognosi: come partecipare e donare un sorriso

Frosinone - "Ogni bimbo un dono" questa l'iniziativa per far felici i piccoli durante il pranzo di Natale della Comunità di Sant'Egidio

“Viabilità sicura”, c’è il via libera ai lavori sulla provinciale: tre i comuni interessati

Castro dei Volsci, Pico e Pastena saranno interessati dagli interventi sulla strada provinciale 151. Due i progetti approvati

“L’Isola del Natale”, un calendario ricco di eventi per grandi e piccoli

Isola del Liri - Le manifestazioni prenderanno il via oggi, venerdì 2 dicembre e si concluderanno l’8 di gennaio

“Boost Your Ideas 2022”, presentati i migliori 45 progetti della seconda call

In questa seconda call del 2022 i temi individuati sono tre: Cultura e Turismo, Transizione Digitale e Transizione Ecologica
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -