Dengue, rischio elevato in Italia: in arrivo il test gratuito per chi arriva dai paesi tropicali

Si fa strada l'ipotesi di un test, su base volontaria, ai viaggiatori in arrivo dai Paesi a rischio per verificare se siano o meno positivi

“Stiamo valutando proprio in queste ore la possibilità di poter somministrare un test rapido, su base volontaria e gratuita, ai viaggiatori in arrivo dai Paesi a rischio per verificare se siano o meno positivi alla Dengue. Nel caso lo fossero, presteremo a loro tutta l’assistenza necessaria. Stiamo anche pensando a messaggi video da poter lanciare con l’aiuto delle compagnie aeree direttamente sui voli”. Lo ha fatto sapere il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Francesco Vaia, interpellato dai giornalisti a Roma a margine della Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla per la prevenzione e il contrasto dei Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione.

Non c’è assolutamente nessun allarme in Italia sulla Dengue– ha voluto ribadire Vaia- ma mettiamo in campo la prevenzione per evitare che la zanzara vettore della malattia, la zanzara Aedes aegypti, che non c’è in Italia, non attecchisca nel nostro Paese”. Intanto, dopo la prima circolare sulla Dengue che alzava l’allerta, il ministero ha predisposto “una seconda dispositiva- ha chiarito Vaia- cioè i nostri operatori degli Usmaf-Sans, che sono i nostri terminali nei porti e negli aeroporti, verificano che all’interno delle navi e degli aerei provenienti dai Paesi dove la Dengue è presente sia stata fatta la profilassi necessaria. E nel caso dovessero ritenerlo opportuno, perché queste misure non sono state messe in campo, le disporranno”. – Di Agenzia DIRE www.dire.it.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caldo e gambe gonfie, i consigli degli esperti contro l’insufficienza venosa e il ruolo dell’ananas

Un problema erroneamente considerato solo estetico che invece necessita di attenzione e cura. L'AFI illustra i rimedi

Salute della donna, open week al Policlinico Tor Vergata: screening di prevenzione gratuiti

Il Policlinico aderisce anche quest’anno all’H-Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile

Colon irritabile nei piccoli pazienti pediatrici, ecco le prime linee guida italiane

L’obiettivo primario è quello di limitare sia il ricorso indiscriminato ad esami invasivi e inutili sia l’utilizzo di farmaci

Caregiver familiari, nel Lazio c’è la legge: supporto concreto a chi si prende cura dei malati

Sostegno finanziario ai cittadini laziali che si dedicano alla cura di parenti stretti affetti da gravi disabilità

L’estetica oncologica per la salute del malato: focus della Alteri al convegno “Città di Ceccano”

A relazionare Stefania Alteri, pioniera dell’estetica oncologica in provincia di Frosinone. Il convegno venerdì a Palazzo Gramsci

“Run4Hope Italia 2024 Pro AIL”, i carabinieri alla staffetta della solidarietà: sostegno alla ricerca

Lotta contro Leucemie, Linfomi e Mieloma. Domenica mattina ad Arce, nell’ambito di tale iniziativa, si è svolta la staffetta solidale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -